Trentino Cross – Selle SMP: il team e’ leader nel panorama del ciclocross nazionale

Pubblicato 2 Gennaio 2016 | Ciclocross / MTB

Primo posto nella classifica a squadre del prestigioso Giro d’Italia Ciclocross, con due maglie rosa di leader indossate dall’esordiente Gabriele Torcianti e dall’under 23 Nadir Colledani (categoria Open maschile) quando manca una tappa al termine. Secondo posto nella graduatoria a squadre del Trofeo Triveneto e terzo nel Trofeo Mastercross, ancora in lizza per il bersaglio grosso, con altre quattro maglie di leader, mentre il computo totale delle vittorie ammonta attualmente a 28. È questo lo straordinario ruolino di marcia della Trentino Cross-Selle Smp, che in attesa del finale di stagione ha chiuso un 2015 da protagonista ed è riuscita a ritagliarsi un ruolo da prima attrice nel panorama crossistico nazionale, portando anche due propri atleti in Nazionale, con Nadir Colledani convocato in Coppa del Mondo e la junior Sara Casasola in gara con la maglia azzurra ai campionati europei. Un risultato maturato grazie alla programmazione societaria e allo splendido lavoro svolto dal direttore tecnico Daniele Pontoni, ex campione del mondo della specialità.

La squadra allenata da Daniele Pontoni, e che vede Paolo e Giorgio Leonardi in cabina di regia, sta dominando la scena ed è attualmente al comando della classifica a squadre del massimo circuito nazionale. A trascinare la Trentino Cross-Selle Smp, che ha nell’alto rendimento complessivo del gruppo il proprio punto di forza, sono stati su tutti l’esordiente Gabriele Torcianti e l’under 23 Nadir Colledani. Torcianti ha vinto tutte le tappe del Giro d’Italia fin qui disputate e ha di fatto già messo al sicuro la maglia rosa, riuscendo a dominare anche tutte le prove del Trofeo Triveneto e del Trofeo Mastercross, di cui è ovviamente leader indiscusso. Di indubbio spessore anche il rendimento offerto finora dall’under 23 Nadir Colledani, che veste sia la maglia rosa di leader della classifica Open maschile, la categoria regina, sia quella bianca riservata al miglior giovane, senza dimenticare l’importante convocazione in azzurro in Coppa del Mondo, a conferma del suo indiscutibile potenziale.

Rimanendo sempre nella categoria Open, spiccano anche i quattro successi del neoarrivato Marco Ponta, che è andato a segno nelle prime tre gare della stagione, nell’ordine a Buja, Spilimbergo e Mareno di Piave, poi tornato alla vittoria a fine anno a Lurago d’Erba. È riuscita a salire sul primo gradino del podio anche la emergente trentina Elena Leonardi che, dopo la stagione su strada tra le Elite con la maglia della Fassa Bortolo, ha trovato pronte conferme anche nel ciclocross, specialità in cui si diletta e impegna ormai da anni. La Lenardi ha vinto la gara d’esordio della stagione a Buja ed è salita altre volte sul podio, in corsa per un posto nella “top 3” anche nei vari circuiti a cui ha preso parte.

Al femminile ha ottimamente impressionato anche la junior Sara Casasola, chiamata a vedersela con le big della categoria Elite e under 23. La promessa del ciclocross della Trentino Cross-Selle Smp ha confermato quanto di buono fatto vedere nella passata stagione, pressoché costantemente la migliore della propria fascia d’età e attualmente leader del Trofeo Triveneto e Master Cross. Spiccano anche la vittoria a Spilimbergo e quella della scorsa settimana a Carmignano dell’allieva Asia Zontone, che al pari dei compagni andrà in cerca di nuove soddisfazioni nella gara clou della stagione, i campionati italiani in programma il 9 e 10 gennaio prossimo a Monte Prat (Udine). È in costante crescita anche l’allievo Michele Chiandussi, secondo a Buja, terzo a Laives e fresco di vittoria a Carmignano, senza dimenticare i pur importanti piazzamenti dell’altro allievo Manuel Casasola. Guardando ai vari circuiti, la Trentino Cross-Selle Smp è seconda nella graduatoria a squadre del Trofeo Triveneto, con l’esordiente Torchianti e la junior Casasola leader di categoria, Elena Leonardi seconda nella Open femminile, ricordando che tutti al termine della competizione potranno scartare due risultati.

La squadra allenata da Pontoni è da podio anche nella classifica per team del Trofeo Mastercross, che vede la junior Sara Casasola e Gabriele Torcianti vestire anche la maglia di leader, con l’allieva Asia Zontone ottima seconda e la under Elena Leonardi terza nella Open femminile. Il principale motivo d’orgoglio arriva dal primato nella classifica del Giro d’Italia, a una prova dalla fine, con Torcianti e Colledani in rosa e l’allieva Zontone seconda. Sono numeri da primato, che potrebbero concretizzarsi in medaglia ai prossimi campionati italiani, dove la Trentino Cross – Selle Smp è attesa nuovamente protagonista. (Foto di Flaviano Ossola) 

Ufficio Stampa Trentino Cross Selle SMP

Comments are closed.