Team INPA – Bianchi – Giusfredi: Riabchenko la prima a riaccendere i motori

Pubblicato 6 Gennaio 2016 | Strada

Parte subito dopo i botti di capodanno la stagione della una delle atlete più forti del Team Inpa Bianchi. Sarà Tetiana Riabchenko, la scalatrice ucraina di Malin, la prima del gruppo giallo-celeste a riattaccare il numero dorsale sulla schiena e lo farà in occasione della gara d’apertura del calendario mondiale Uci “III Gran Prix San Luis Femenino” in programma il 9 gennaio. In seguito, dal 10 al 15 gennaio, si svolgerà il Tour Femenino de San Luis, gara argentina spalmata sulle cinque tappe pianeggianti, con un’ultima, decisiva, che vedrà la conclusione in salita. La campionessa ucraina su strada, motivata al massimo in vista dell’importante stagione olimpica, sarà al via con la propria nazionale.

Per la prima parte della stagione si stanno preparando intensamente anche tutte le altre atlete del Team di Massa e Cozzile. Una parte ha scelto la Sicilia come location ideale per svolgere i lavori invernali, qualcuna è volata in Spagna e in Turchia, c’è chi pedala sulle strade toscane o “lavora” in pista per accelerare la condizione e migliorare alcuni spunti. Convocate dalle proprie nazionali disputeranno dal 2 al 5 febbraio il Ladies Tour of Qatar, la lituana Daiva Tuslaite e le azzurre Anna Zita Maria Stricker e Claudia Cretti, dopodiché il gruppo del Presidente Marco Luchi si riunirà in Toscana per il ritiro di gruppo e la presentazione ufficiale del team. Il debutto ufficiale del team, guidato dal Ds Giuseppe Lanzoni è previsto per il fine febbraio. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Edita Pucinskaite – Ufficio Stampa Team INPA Bianchi Giusfredi

Comments are closed.