Astana Women’s Team: ecco l’organico completo per la stagione agonistica 2016

Pubblicato 2 Gennaio 2016 | Strada

L’Astana Women’s Team è orgogliosa di annunciare il proprio organico completo per la stagione 2016. Per quanto riguarda la parte delle atlete, tra gli ultimi innesti spicca quello della russa Tatiana Antoshina che porterà in squadra grande esperienza e qualità: nell’ultimo anno la 33enne ciclista moscovita ha vinto sei corse di cui cinque a cronometro, disciplina in cui spera di essere grande protagonista anche ai Giochi Olimpici di Rio 2016. «Antoshina è un’atleta importante – spiega il presidente Maurizio Fabretto – e che ormai sa come ci si prepara a puntino per i grandi obiettivi: sappiamo bene che l’anno olimpico è sempre molto particolare e questa per lei potrebbe essere l’ultima occasione per puntare ad un grande risultato visto che a Rio avrà già 34 anni, per questo motivo in accordo con lei e il suo tecnico stiamo studiando un percorso di avvicinamento che le consenta di arrivare in Brasile fresca ma in ottime condizioni».

Assieme a Tatiana Antoshina arriva in squadra anche la sua connazionale Svetlana Vasilieva, atleta di soli 20 anni che già ha saputo ottenere ottimi risultati sui percorsi più duri come dimostra la vittoria nella classifica finale del Tour of Adygeya. Oltre alle 17 atlete “titolari”, l’Astana Women’s Team potrà contare anche su altre tre giovani che avranno l’occasione di fare esperienza tra le élite: la collaborazione con il team Wilier-Breganze consentirà a Martina Marchetti e Sara Pillon di fare il salto di categoria dopo i due anni da juniores, la 19enne russa Irina Zhurba avrà invece l’occasione di testarsi e fare esperienza in una nuova realtà che potrebbe aiutarla a crescere.

Novità anche per quanto riguarda lo staff tecnico con il graditissimo ritorno di Gabriella Pregnolato nel ruolo di direttore sportivo: in passato aveva già militato nelle squadre dirette da Maurizio Fabretto sia sulla bicicletta che sull’ammiraglia. Il gruppo dei direttori sportivi continuerà ad essere guidato da Aldo Piccolo, ormai una vera e propria colonna portante della squadra: ad affiancarlo, oltre a Gabriella Pregnolato e Primo Grespan, ci sarà Claudio Turato che aveva già debuttato ufficialmente in squadra l’anno scorso al Tour de l’Ardèche.

TEAM UCI
– Tatiana Antoshina (Rus)
– Sofia Beggin (Ita)
– Sofia Bertizzolo (Ita)
– Ksenia Dobrynina (Rus)
– Ingrid Drexel (Mex)
– Arianna Fidanza (Ita) – Nella foto di Flaviano Ossola
– Nadezhda Geneleva (Kaz)
– Tatyana Geneleva (Kaz)
– Viktoriya Pastarnak (Kaz)
– Faina Potapova (Kaz)
– Fanny Riberot (Fra)
– Carolina Rodríguez (Mex)
– Natalya Saifutdinova (Kaz)
– Natalya Sokovnina (Kaz)
– Makhabbat Umutzhanova (Kaz)
– Svetlana Vasilieva (Rus)
– Yekaterina Yuraitis (Kaz)

TEAM NON-UCI
– Martina Marchetti (Ita)
– Sara Pillon (Ita)
– Irina Zhurba (Rus)

STAFF
– Presidente: Maurizio Fabretto
– Team Manager: Zulfia Zabirova
– Primo Direttore Sportivo: Aldo Piccolo
– Direttori Sportivi: Primo Grespan, Gabriella Pregnolato, Claudio Turato
– Meccanici: Ivan Benedet, Luca Muner
– Massaggiatori: Laura Doimo, Patxi Erdoiza, Alain Lorenzati, Martina Ruzickova (anche Assistente DS)
– Medico: Loris Confortin, Fulvio Susanna
– Consulente Tecnico: Paolo Slongo
– Comunicazione: Sebastiano Cipriani
– Segreteria: Sara Fabretto

Press Office Sebastiano Cipriani

Comments are closed.