G.S. Cicli Fiorin Cycling Team: buone notizie anche dai prati di Treviolo (BG)

Pubblicato 27 Dicembre 2015 | Ciclocross / MTB

Dopo l’exploit di Acqui Terme della scorsa settimana, anche questo week-end ha portato in dote ottime notizie in vista degli ormai quasi imminenti tricolori di specialità. Assenti i Giovanissimi, che hanno concluso le loro “gioiose fatiche” all’interno della Challange del Trofeo Piemonte & Lombardia proprio la scorsa domenica ad Acqui Terme, è toccato alle categorie superiori darsi battaglia sui sentieri del Parco Callioni a Roncola di Treviolo (Bg), dove si correva la 9° tappa della challange lombardo-piemontese.

Ancora una volta ottime le notizie riguardanti i nostri colori che, mettono in bacheca altre due affermazioni (la terza non lo è di fatto, avendo unificato gli organizzatori due categorie, ma in chiave tricolore la si può considerare tale). La prima vittoria arriva già nella gara di apertura della manifestazione dove Sara Fiorin si conferma in gran forma conquistando al sua terza vittoria consecutiva (la quinta stagionale, dopo Pasturana, Costamasnaga, Faè di Oderzo ed Acqui Terme), favorita anche da un percorso estremamente scorrevole, dove ha potuto mettere in campo tutta la sua fisicità, chiudendo davanti alla bergamasca Lucia Bramati ed all’aostana Giulia Challancin, leader della Classifica Generale di categoria (6° la compagnia di scuderia Chiara Burcheri, attardata sin dalle battute iniziali per un problema meccanico).

La seconda vittoria di giornata avviene invece grazie alla Campionessa Lombardia della cat. Donne Esordienti, l’aostana di casa Fiorin, Nicole Pesse che, nonostante il percorso non le si addicesse molto (essendo molto scorrevole e pesando lei solo 36 kg) stacca tutte le avversarie giungendo braccia al cielo sotto il traguardo, precedendo la tricolore in carica Marta Zanga e l’altra bergamasca Sara Bosisio, palesando ancora una volta un ottimo stato di forma (6° la compagna di scuderia Aurora Scappini).

Fra le Donne Allieve invece, Alessandra Grillo è medaglia d’argento alle spalle della Campionessa Italiana del 2° anno Nicole Fede, al termine di un’ottima prestazione che fa ancora una volta ben sperare in chiave tricolore, dove 1 e 2° anno correranno separatamente. Alessandra si è infatti messa alle spalle alcune delle più pericolose avversarie in chiave tricolore, ossia nell’ordine, Giulia Bertoni, Letizia Motalli e la campionessa lombarda Gaia Masetti. Quarta posizione invece per la Donna Juniores Virginia Cancellieri, mentre fra gli Allievi 1° anno Matteo Bergna chiude in 7° posizione. (Foto di Flaviano Ossola) 

Ufficio Stampa G.S. Cicli Fiorin Cycling Team

Comments are closed.