Festa del Ciclismo Modenese: premiati i protagonisti della stagione 2015

Pubblicato 28 Dicembre 2015 | Notizie varie

In un clima familiare e prenatalizio si è svolta la “Festa del Ciclismo Modenese” sotto le insegne della Federazione Ciclistica Italiana, ospiti della Polisportiva Formiginese con la collaborazione della US Formiginese ed il patrocinio del Comune di Formigine. A fare gli onori di casa il presidente Alessandro Ferraresi, che insieme ai consiglieri Ercole Morselli, Angelo Fognani, Norberto Testa ed Enzo Varini hanno ripercorso una indimenticabile stagione come quella del 2015 che resterà a lungo nei ricordi ed annali del comitato provinciale modenese sia per i risultati che per la forza dei numeri tra i tesserati ed anche in fatto organizzativo.

Tra le autorità istituzionali presenti il vice presidente della Provincia di Modena e sindaco di Formigine dott.ssa Maria Costi, il consigliere provinciale e sindaco di Savignano sul Panaro Germano Caroli, il delegato del C.O.N.I. Andrea Dondi, l’ispettore vice capo della Polizia Stradale di Modena Massimo Minesso, il medico di gara dott.ssa Simona Bursi ed il presidente della Polisportiva Formiginese dott.ssa Cristina Dondi, per le autorità sportive il vice presidente regionale F.C.I. Alberto Braghetta, il presidente provinciale di Bologna F.C.I. Stefano Marabini, ed il presidente del Consorzio Pisata di cento (Fe) Paolo Baraldi. I primi applausi sono stati per la selezione degli esordienti ed allievi composta da Francesco Calì, Samuele Barbato, Flavio Cuppone, Marco Varolo, Matteo Pongiluppi, Samuele Monfredini, Alex Piccinini, Jacopo Cavicchioli e Niccolò Codeluppi che dopo 32 anni hanno riportato sotto la Ghirlandina il “Palio delle Province della Pista”, presenti anche due ex ciclisti che fecero parte di quella affermazione nel 1983, Michele Paletti e Andrea Pollastri. Poi è iniziata la festosa passerella di premiazioni e riconoscimenti per i giovani corridori della categoria promozionale giovanissimi.

Il gran finale è stato tutto per i ragazzi e ragazze che nel corso della stagione 2015 hanno ottenuto risultati di livello nazionale ed internazionale, a partire dai tricolori su pista per merito della carpigiana Giada Natali (S.Marinese) individuale donne esordienti, ed il nonantolano Jacopo Cavicchioli (S.Carlese) individuale allievi, per poi passare attraverso a Giovanni Aleotti, vincitore del Memorial Pezzi, Francesco Calì, leader nazionale esordienti nelle classifiche di rendimento, Flavio Cuppone, Samuele Monfredini sul podio ai tricolori su pista, per finire con i campioni italiani Fabrizio Dragoni e P.Giovanni Davigo nel downhill e Gian Luca Fantoni tra i paraolimpici. Riconoscimenti sono andati ad Orfeo Casolari, Paolo Vandelli, Ermes Adani, ai giudici Alessia Fantoni, Patrizia Fregni, Giuseppe Grandi, Luca Mazzi, ed i direttori di corsa Franco Machì e Roberto Rossi. (Foto tratta da Comunicato Stampa) 

Comunicato Stampa tratto da www.federciclismo.it

Comments are closed.