Aromitalia – Vaiano – Fondriest: doppio impegno internazionale per Alessia Bulleri

Pubblicato 5 Dicembre 2015 | Ciclocross / MTB

Doppio importante impegno internazionale, nel giro di tre giorni, per Alessia Bulleri. Domenica 6 dicembre la forte ciclocrossista del team Aromitalia – Vaiano – Fondriest, campionessa regionale in carica della specialità, dominatrice del “Trofeo La Noceta” e del “Memorial Giuliano Pellegrini”, sarà impegnata nella terza tappa del “Giro d’Italia di Ciclocross” in programma sugli sterrati veneti di Asolo, in provincia di Treviso. In classifica generale l’atleta di Marciana Marina occupa la seconda piazza, dopo il quarto posto conquistato nella frazione inaugurale di Fiuggi (FR) e la seconda posizione colta sui prati casalinghi di Portoferraio (LI).

Martedì 8 dicembre, l’atleta tesserata per il team di patron Stefano Giugni, dovrà difendere la propria leadership nel “Trofeo Selle SMP – Master Cross”. La terza frazione della prestigiosa manifestazione si disputerà a Faè di Oderzo (TV) sugli sterrati di un percorso davvero spettacolare disegnato nello storico Borgo Barattin, tra i filari di viti. In palio la quattordicesima edizione del “Ciclocross Internazionale del Ponte”, valevole anche come tappa intermedia del “Trofeo Triveneto di Ciclocross 2015/2016”. La Bulleri, nelle 7 gare di ciclocross disputate in questa prima parte di stagione, ha conquistato 3 vittorie, 2 seconde piazze, un terzo ed un quarto posto, dimostrando ottima condizione di forma ed eccellente costanza nei risultati.

SERIKA MITCHELL GULUMA ORTIZ TERZA ALLA “VUELTA DEL PORVENIR” – Buone notizie per la formazione pratese giungono anche da oltreoceano. La venticinquenne colombiana Serika Mitchell Guluma Ortiz, già due volte campionessa nazionale contro il tempo, ha colto il terzo posto nella classifica generale finale della “Vuelta del Porvenir”, breve corsa a tappe andata in scena sulle strade della Colombia. (Foto di Flaviano Ossola)

Ufficio Stampa Aromitalia Vaiano Fondriest

Comments are closed.