Triveneto CX: a Bolzano Dotti, Bolzan, Pola, Zanga e Rumac braccia al cielo

Pubblicato 1 Novembre 2015 | Ciclocross / MTB

Una bella giornata di sole, tipicamente autunnale, ha fatto da cornice alla prima prova altotesina del Triveneto CX, andato in scena nel centro di Bolzano, al parco Baden Powell. Un percorso diverso rispetto all’anno scorso ma tecnico al punto giusto, con alcuni tratti da guidare in single track e ampi rettilinei su prato che permettevano alte velocità. La gara open ha visto un bel duello iniziale tra il leader Thomas Paccagnella (Corratec Keit) e il biker azzurro Maximilian Vieder (Ktm Torrevilla), a cui in un primo momento si era aggiunto anche l’under 23 Simone Segat (Torpado Victoria Bike). Nella parte centrale della gara si è avvantaggiato il più esperto Paccagnella, che, complice anche l’abbandono per guaio meccanico di Vieder, svolgeva l’ultima parte di gara gestendo l’ampio vantaggio. Dietro di lui si classificavano l’elite Tiziano Carraro (Adventure & Bike) a 1.36” e l’under Simone Segat, che vinceva la sua categoria. Seguivano gli Under 23 Rudy Molinari (Caprivesi) e Simone Moletta (Team BSR). La gara fascia 1, che corre in concomitanza con gli open, vedeva la vittoria di Carmine Del Riccio (Sunshine) che arrivava addirittura 2° assoluto dietro a Paccagnella, su Luca Kogler (Salese) e Simone Perin (Team Orogildo). Tra le donne Open bella vittoria della lombarda Jasmine Dotti (Tre Colli Forno D’Asolo) che fa gara solitaria, dietro di lei ben 4 juniores: la vittoria va a Matilde Bolzan (Sorgente Pradipozzo) su Letizia Borghesi (Carraro Team), Nicole D’Agostin (Wilier Breganze) e Sara Bondavalli (Sorgente Pradipozzo).

Le categorie amatoriali hanno visto i successi di Paola Maniago (Cycling Team Friuli), Sergio Giuseppin (Fascia 2), Michele Feltre (Fascia 3). Gara combattuta quella juniores dove Matteo Vidoni (Caprivesi) riusciva a vincere proprio nel finale, quasi allo sprint, dopo aver fatto gara dura in compagnia del duo della Libertas Scorzè composto da Mattia Consolaro e Nicola Taffarel, giunti poi nell’ordine. Stessa lotta anche tra gli allievi al primo anno dove l’atleta di casa Luca Dallago (Gs Alto Adige) doveva arrendersi nel finale a Fabio Vidotto (Sportivi del Ponte) dopo una gara sempre in testa. Tra gli allievi al 2° anno ritorna al successo Filippo Fontana (Sanfiorese) che fa gara solitaria su Marco De Piaz (Melavì Focus Bike) e David Ravanelli (Valle di Cembra). Tra le donne successo tra le allieve di Ilaria Pola (Melavì Focus Bike) su Patrizia Critelli (Cardano) e Martina Toffanin (Scuola Ciclismo Vò). Marta Zanga ( Team Bramati) vince tra le esordienti su Giada Borghesi (Carraro Team) e Lara Crestanelli (Scuola Ciclismo Piovene). Tra gli esordienti vittoria di Davide De Pretto ( Scuola Ciclismo Piovene) su Luca Malfatti (Sudtirol) e Manuel Capra (Lagorai).

Sul sito internet www.trevisomtb.it e sulle pagine Facebook Trivenetociclocross e Twitter @Trivenetocx troverete nei prossimi giorni un’ampia gallery fotografica dell’evento . La trasmissione televisiva Scratch, riproporrà la gara di Bolzano giovedì 5 Novembre alle 20 sul canale Italia 159 (159 del digitale terrestre) visibile lungo tutta la penisola e online su www.scratchtv.it (Foto credit Alessandro Billiani)

ORDINE D’ARRIVO OPEN:
1) DOTTI JASMINE ITA19930711 DE 01R1005 (TRE COLLI FORNO D’ASOLO)
2) DAL POZZO GIULIA ITA19961212 DU 03P2385 (U.S.SCUOLA CICLISMO VO’)
3) DE PIAZ SILVIA ITA19970914 DU 02C2113 (MELAVI’ FOCUS BIKE)
4) GILIOLI VIOLA DOROTEA ITA19970117 DU 07S1051 (TEAM BARBA A.S.D.)

ORDINE D’ARRIVO JUNIOR:
1) BOLZAN MATILDE ITA19990601 DJ 03X0224 (ASD GS SORGENTE PRADIPOZZO)
2) BORGHESI LETIZIA ITA19981018 DJ 20J0315 (CARRARO TEAM – TRENTINO – ALE’)
3) D’AGOSTIN NICOLE ITA19990201 DJ 03D3012 (TEAM WILIER BREGANZE)
4) BONDAVALLI SARA ITA19980706 DJ 03X0224 (ASD GS SORGENTE PRADIPOZZO)
5) SELVA FRANCESCA ITA19990417 DJ 03S0546 (C.S. LIBERTAS SCORZE’)
6) ROCCHI CHIARA ITA19990307 DJ 02C2113 (MELAVI’ FOCUS BIKE)
7) MANENTE AURORA ITA19990428 DJ 03S0546 (C.S. LIBERTAS SCORZE’)
8) DALTO JESSICA ITA19981213 DJ 03J1480 (GIRELLI CICLI/DALLA ROSA MOBILI)

ORDINE D’ARRIVO ALLIEVE:
1) POLA ILARIA ITA20000720 DA 02C2113 (MELAVI’ FOCUS BIKE)
2) CRITELLI PATRIZIA ITA20010705 DA 21Z1107 (ASC KARDAUN-CARDANO)
3) TOFFANIN MARTINA ITA20000623 DA 03P2385 (U.S. SCUOLA CICLISMO VO’)
4) GUADAGNIN MARINA ITA20010707 DA 03R2316 (SPORTIVI DEL PONTE)
5) POZZOBON BEATRICE ITA20010523 DA 03Y0296 (G.S. MOSOLE)
6) GRAF JULIA MARIA ITA20010527 DA 21Z1107 (ASC KARDAUN-CARDANO)
7) GILIOLI MARIANNA ANGELICA ITA20000816 DA 07S1051 (TEAM BARBA A.S.D.)
8) GIRARDI LUDOVICA ITA20010621 DA 03Y0296 (G.S. MOSOLE)
9) PAULETTO DENISE ITA20000121 DA 03R2316 (SPORTIVI DEL PONTE)
10) MARTIN DALILA ITA20000610 DA 03D3012 (TEAM WILIER BREGANZE)
11) BOTTON MARIKA ITA20000331 DA 03P2385 (U.S. SCUOLA CICLISMO VO’)
12) BONETTI GIORGIA ITA20010102 DA 03P2385 (U.S. SCUOLA CICLISMO VO’)
13) CAZZOLA GIORGIA ITA20010711 DA 03D3012 (TEAM WILIER BREGANZE)
14) MILANI ASIA ITA20010123 DA 03S0235 (US F.COPPI MONTECCHIO)
15) ZATTERA FRANCESCA ITA20010406 DA 03D3012 (TEAM WILIER BREGANZE)

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI:
1) ZANGA MARTA ITA20020117 ED 02S2343 (ASD TEAM BRAMATI)
2) BORGHESI GIADA ITA20021127 ED 20J0315 (CARRARO TEAM – TRENTINO – ALE’)
3) CRESTANELLO LARA ITA20020321 ED 03Z0110 (SCUOLA CICL. PIOVENE R.RAMPON)
4) THURNER CHRISTINA ITA20020417 ED 21E0404 (SUNSHINE RACERS ASV NALS)
5) DALDIN ARIANNA ITA20020103 ED 03X0727 (V.C. CITTA’ DI MAROSTICA)
6) CAPASSO ALICE ITA20021223 ED 03X0727 (V.C. CITTA’ DI MAROSTICA)
7) CASSOL CAMILLA ITA20020301 ED 03J1480 (GIRELLI CICLI/DALLA ROSA MOBILI)
8) BERALDO ALESSIA ITA20021010 ED 03D3012 (TEAM WILIER BREGANZE)

ORDINE D’ARRIVO G6:
1) RUMAC ELISA ITA20030306 G6F 05E0538 (TEAM GRANZON)
2) BRAMATI LUCIA ITA20030117 G6F 02S2343 (ASD TEAM BRAMATI)
3) PIETROVITO VITTORIA ITA20030504 G6F 20Q1276 (TETTAMANTI BIKE SOLUTION)
4) GUADAGNIN ALESSANDRA ITA20031021 G6F 03S0064 (UC FOEN MICTU)
5) BOCCHER MAYA ITA20030718 G6F 21Y0037 (G.S. ALTO ADIGE)
6) COSER MARTINA ITA20030918 G6F 20M0002 (VELOCE CLUB TRENTINO 1887 ASD)

Dott.ssa Ilenia Lazzaro – Ufficio Stampa 36° Trofeo Triveneto di Ciclocross

Comments are closed.