Trentino Cross – Selle SMP: un avvio di stagione ciclocrossistica da 10 e lode

Pubblicato 4 Ottobre 2015 | Ciclocross / MTB

Avvio di stagione da “dieci e lode” per la rinnovata Trentino Cross Selle Smp, che ha subito portato in trionfo il nuovo main sponsor, con Giorgio Leonardi e Paolo Leonardi sempre alla guida della società in qualità di presidente e team manager e l’ex iridato Daniele Pontoni confermato nelle vesti di direttore tecnico. La squadra, già grande protagonista nell’annata scorsa, è stata rinforzata con alcuni nuovi atleti di assoluto spessore e ha corso da assoluta protagonista nella prima prova del Trofeo Triveneto Ciclocross disputata a Buja, conquistando tre vittorie e due secondi posti. La prima gioia piena è arrivata nella prova Esordienti secondo anno grazie al neoacquisto Gabriele Torcianti: il campione italiano in carica ha subito confermato la propria leadership e si è imposto con autorità in 31’12”, precedendo di ben 1’09” il secondo classificato, Marco Cao della Gs Sorgente Pradipozzo.

Medesimo trionfale risultato anche per la junior Sara Casasola, dominatrice tra le Allieve lo scorso anno e subito performante all’esordio stagionale. Sara ha portato a termine la propria prova in 44’34”, precedendo all’arrivo di 22” la diretta concorrente per la vittoria Francesca Baroni (Melavì), con Anna Lirussi (Libertas Scorzé) a completare il podio, staccata di 1’04”. A calare il tris, quindi, ci ha pensato la classe 1995 Elena Leonardi, che si è imposta nettamente nella gara Donne Open. La trentina della Val di Non, reduce dalla impegnativa e positiva stagione su strada con la maglia della Fassa Bortolo, ha lasciato a un giro di distanza la seconda classificata, Viola Dorotea Gilioli (Team Barba) e ha aperto in trionfo la stagione del ciclocross, confermando i costanti progressi mostrati negli ultimi anni. Nella gara Open maschile, poi, si è assistito a un vero e proprio show della Trentino Cross Selle Smp, con l’Elite Marco Ponta (altro acquisto pesante per la nuova stagione) e l’under 23 Nadir Colledani primo e secondo. I due portacolori della società presieduta da Giorgio Leonardi hanno menato le danze per tutta la corsa, con Ponta che, nel finale, ha piazzato l’allungo decisivo, precedendo all’arrivo di 58” il compagno di squadra Colledani. Terzo il trentino Daniel Smarzaro, staccato di 1’31”.

Secondo posto, invece, per il friulano della Trentino Cross Selle Smp Michele Chiandussi, che lo scorso anno era stato grande protagonista tra gli Esordienti secondo anno prima di essere costretto allo stop da un fastidioso infortunio. Chiandussi, recuperato appieno, si è dovuto arrendere solamente al trentino Emanuele Huez nella gara Allievi primo anno, preceduto di 33”, con Marco Vettorel (Sorgente Pradipozzo) terzo a 43”. Medesimo risultato anche per l’altra neoarrivata Asia Zontone, che ha lottato fino alla fine per la vittoria nella gara Allieve con Marina Guadagnin (Sportivi del Ponte): al traguardo ha avuto la meglio quest’ultima per soli 15”, con la Zontone ottima seconda. Grazie ai risultati odierni, la Trentino Cross Selle Smp ha vestito ben cinque maglie di leader del Trofeo Triveneto, indossate nell’ordine da Marco Ponta (Elite maschi), Nadir Colledani (Under 23 maschi), Elena Leonardi (Donne Elite), Sara Casasola (Donne Junior) e Gabriele Torcianti (Esordienti secondo anno). (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Ufficio Stampa Trentino Cross Selle SMP

Comments are closed.