Team Wilier – Breganze: Sofia Bertizzolo a Richmond alla caccia dell’iride

Pubblicato 19 Settembre 2015 | Strada

L’argento di Sofia Bertizzolo sul traguardo iridato dello scorso anno a Ponferrada e dal Mondiale spagnolo la trevigiana rilancia con la nazionale italiana delle donne junior la caccia al titolo mondiale nella rassegna che si propone nell’inedito scenario statunitense di Richmond. Il nuovo Campionato del Mondo andrà infatti in scena dal 20 al 27 settembre con gli appuntamenti riservati alle donne junior concentrati in due date particolari. La prova a cronometro individuale fissata per martedì 22 settembre alle ore 10 con quindici chilometri da coprire. Mentre la prova più attesa, quella su strada, programmata per venerdì 25 settembre sempre con partenza alle ore 10 su 81 chilometri e cinque giri del circuito di 16,.2 chilometri. Questo il menù agonistico per assegnare i due titoli mondiali di categoria con il Team Wilier Breganze che si ripresenta puntuale con una delle atlete più in vista dell’intero movimento.

L’argento uscente Sofia Bertizzolo, prim’attrice su tanti traguardi di stagione ma soprattutto atleta di caratura ormai internazionale, recente trionfatrice con il quartetto in pista nell’inseguimento a squadre agli europei su pista. Un’atleta di grande valore con altrettante motivazioni, a pochi mesi dal salto tra le elite nella massima categoria ma con l’obiettivo mondiale come traguardo nobile da raggiungere. “Andiamo a Richmond con una nostra atleta nel gruppo delle titolate azzurre – spiega Davide Casarotto, ex professionista e direttore sportivo del Team Wilier Breganze – brillante protagonista di questa stagione e reduce dal precedente mondiale corso da protagonista”. Il circuito iridato, di poco superiore ai sedici chilometri, presenta una prima parte piuttosto veloce a lineare. Mentre nel finale tre strappi caratterizzeranno la chiusura di ciascuna delle cinque tornate a disposizione delle donne junior. (Foto di Flaviano Ossola)

Alberto Rigamonti e Beatrice Carollo – Ufficio Stampa Team Wilier Breganze

Comments are closed.