Grave lutto per il ciclismo rosa: Valeria Cappellotto ci ha lasciato

Pubblicato 17 Settembre 2015 | Notizie varie

Un grave lutto ha colpito il mondo del ciclismo rosa. All’età di 45 anni Valeria Cappellotto ci ha lasciato, portata via da un male incurabile. Valeria, sorella minore dell’ex campionessa del mondo Alessandra, è nata a Noventa Vicentina il 28 gennaio 1970 e tra i tanti successi conquistati in una brillante carriera agonistica vanno ricordati il “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio” edizioni 1995 e 1996, una frazione del “Giro del Trentino Alto Adige 1995”, due tappe all’Emakumeen Bira 1997, la terza frazione del “Giro d’Italia 1997”, la classifica generale finale del “Giro della Toscana – Memorial Michela Fanini 1998” ed il Campionato Italiano del 1999. L’atleta veneta partecipò anche a due edizioni dei Giochi Olimpici (Barcellona 1992 e Sydney 2000) e a ben sette edizioni dei Campionati del Mondo. “Il Pedale Rosa” è vicino al dolore della famiglia Cappellotto e porge le più sentite condoglianze.

Servizio a cura di Flaviano Ossola

Comments are closed.