Domenica 13 settembre grande spettacolo con il sesto “Trofeo Bottanuco in Rosa”

Pubblicato 11 Settembre 2015 | Strada

Grande appuntamento di ciclismo femminile nel weekend: domenica 13 a Bottanuco prenderà il via il 6° Trofeo Bottanuco in Rosa, giornata interamente dedicata al ciclismo femminile con tre gare in programma, organizzata dalla squadra ciclistica Valcar – PBM in collaborazione con l’assessorato allo sport del comune di Bottanuco e con le numerose associazioni del territorio che garantiranno come sempre un’ottima copertura del percorso per garantire la sicurezza delle ragazze in gara.

La prima gara si disputerà alle ore 10.00 e sarà riservata alle donne Junior: per le atlete al via ci saranno da affrontare 7 giri di un circuito di 12 Km (totale 84 Km) completamente pianeggiante attraverso i comuni di Bottanuco, Suisio, Chignolo d’Isola e Madone. Molto probabile un arrivo allo sprint per le junior, ultima occasione per le migliori di mettersi in mostra per un’eventuale convocazione per i Mondiali di Richmond di fine mese, anche se il tipo di tracciato è completamente differente da quello che assegnerà la maglia iridata.

Nel pomeriggio in programma invece le gare dedicate alle categorie donne esordienti e donne allieve: per le più piccole il via verrà dato alle ore 14.30 da via Locatelli e la gara si disputerà sul medesimo circuito che verrà ripetuto 3 volte per un totale di 36 Km di corsa; sono invece 48 i Km previsti per la gara allieve (4 giri) che prenderà il via a seguire.

Il 6°Trofeo Bottanuco in Rosa è anche l’ultima prova della Challenge “Freccia Rosa”: dopo le due prove sembra non avere rivali l’esordiente Gaia Masetti (Team Nuvolento Carrera), saldamente in testa alla classifica, mentre nella categoria allieve Chiara Consonni (Eurotarget) è tallonata dalla fresca vincitrice di Savigliano Silvia Zanardi (Cadeo Carpaneto). Nella categoria donne junior è invece in testa la portacolori del Team Wilier Breganze Sofia Bertizzolo.

Comunicato Stampa

Comments are closed.