Cesano Maderno-Ghisallo: assolo della slovena Kerpan. Beatrice Rosa miglior esordiente

Pubblicato 27 Settembre 2015 | Strada

Parla straniero la dodicesima edizione della ‘classicissima’ Cesano Maderno – Ghisallo, competizione riservata alla categoria allieve ed esordienti predisposta dalla perfetta regia organizzativa della Società Ciclistica Cesano Maderno di patron Fontana. Ad imporsi è stata la sedicenne atleta slovena Katja Kerpan, giunta al traguardo in perfetta solitudine. La portacolori del Team Meblo Jogi – Nova Gorica, terza classificata un paio di settimane fa alla “Coppa Rosa” di Borgo Valsugana (TN), ha preceduto di 19’’ secondi l’agguerrita coppia del G.S. Mendelspeck formata da Sofia Nilda Leonard Frometa e dalla campionessa italiana contro il tempo Elena Pirrone. Ai piedi del podio è finita l’atleta al primo anno della categoria Barbara Malcotti (Team Carrera – Nuvolento A.S.D.), che in questa stagione ha già esultato sotto i traguardi di Bedizzole (BS), Cesano Maderno (MB), Nuvolento (BS) e Ponticino (AR). Settima piazza, invece, per la tricolore in carica Alessia Vigilia (G.S. Mendelspeck), che ha pagato un minuto di ritardo dalla vincitrice.

Nella speciale graduatoria riservata alle esordienti, invece, prima piazza per Beatrice Rosa. L’atleta dell’U.C. Alassio, terza classificata al “Gran Premio Battipav” di Cotignola (RA), ha battuto Greta Tebaldi (Pol. Bolgare A.S.D.) e la rappresentante del Team Nuvolento A.S.D. Rachele Bonzanini. Da segnalare la nona piazza della campionessa italiana tra le esordienti primo anno Aurora Mantovani (S.C. Busto Garolfo). Alla competizione, inserita nella cinquantatreesima edizione della “Giornata Nazionale della Bicicletta del Ghisallo”, hanno preso parte ben 174 delle 212 atlete iscritte, che si sono date battaglia sulle strade di un percorso disegnato tra le cittadine di Cesano Maderno, Seregno, Paina, Giussano, Arosio, Inverigo, Lurago d’Erba, Fabbrica Durini, Anzano del Parco, Alserio, Albavilla, Erba, Ponte Lambro, Castelmarte, Canzo, Asso, Lasnigo, Barni, Magreglio e Madonna del Ghisallo. L’allieva Barbara Malcotti (Team Carrera – Nuvolento A.S.D.) e l’esordiente Sonia Rossetti (S.C. Orinese A.S.D.), infine, si sono imposte nelle speciali graduatorie finali della competizione in prove multiple denominata “Challenge Rosa della Brianza”. (Nella foto di Flaviano Ossola, la slovena Katja Kerpan premiata sul podio)

Servizio a cura di Flaviano Ossola

ORDINE D’ARRIVO ALLIEVE “CESANO MADERNO-MADONNA DEL GHISALLO”:
1) Kerpan Katja (Meblo Jogi – Nova Gorica) Km 40,5 in 1h17’03’’ alla media di 31,538 Km/h
2) Frometa Leonard Sofia Nilda (GS Mendelspeck) a 19’’
3) Pirrone Elena (GS Mendelspeck)
4) Malcotti Barbara (Team Carrera – Nuvolento ASD) a 29’’
5) Ronchetti Elisa (Molise Ricambi) a 34’’
6) Gaio Aurora (VC Città di Marostica)
7) Vigilia Alessia (GS Mendelspeck) a 1’00’’
8) Vettorello Giorgia (UC Conscio – Pedale del Sile)
9) Fede Nicole (Iaccobike – SC Cadrezzate – Guerciotti)
10) Montefiori Francesca (Re Artù – Factory Team)

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI “CESANO MADERNO-MADONNA DEL GHISALLO”:
1) Rosa Beatrice (UC Alassio)
2) Tebaldi Greta (Pol. Bolgare ASD)
3) Bonzanini Rachele (Team Nuvolento ASCD)
4) Olivetti Sofia (Re Artù – Factory Team)
5) Truc Sylvie (Cicli Lucchini.com)
6) Beloli Desiree (Valcar – PBM)
7) Alessio Camilla (UC Conscio – Pedale del Sile)
8) Rossetti Sonia (SC Orinese ASD)
9) Mantovani Aurora (SC Busto Garolfo)
10) Patuelli Alessia (SC Santerno Fabbi – Imola)

Comments are closed.