Terminato il ritiro degli azzurri in vista dei Campionati Europei Giovanili MTB

Pubblicato 7 Agosto 2015 | Ciclocross / MTB

Sono da poco terminati i test di valutazione fisica e sull’età biologica dei giovani azzurrini che dal 10 al 14 agosto parteciperanno a Graz (Austria) ai Campionati Europei Giovanili MTB 2015. Una giornata intensa quella di oggi, iniziata alle 07.30 al Camping Polsa, sede del raduno, a quota 1300 sull’altopiano di Brentonico TN.

Dalle ore 09:00 fino alle 16:00, i nove convocati sono stati ospiti del Centro Ricerca Sport Montagna Salute dell’Università degli Studi di Verona a Rovereto (TN) per i test di valutazione, quindi ritorno al Camp per il primo allenamento sulle prove tecniche. Il ritiro proseguirà domani con un ultimo allenamento sul tracciato che ha ospitato la 2° prova della Coppa Italia Giovanile. Proseguirà poi con altre prove tecniche. Domenica mattina, 9 agosto, staff e atleti raggiungeranno Graz, sede dell’evento MTB giovanile più importante del panorama europeo.

Riportiamo i giovani azzurri convocati:
Sara Casasola (Jam’s Bike Team Buja)
Dario Cherchi (Bici Camogli Golfo Paradiso)
Matteo Cucchi (Asd – Alpin Bike Edilbi Team)
Emanuele Huez (Tettamanti Bike Solution)
Letizia Motalli (Asd – Alpin Bike Edilbi Team)
Zaccaria Toccoli (Carraro Team – Trentino – Ale’)
Marika Tovo (Torpado Victoria Bike)
Edoardo Xillo (Assoc.Scuola Naz.Mtb Oasi Zegna)
Juri Zanotti (Team Spreafico Velo Plus)

Nella foto gli azzurrini al centro di Rovereto, con il Collaboratore Tecnico Enrico Martello ed il Presidente della Commissione Fuoristrada Paolo Garniga, uno promotori del progetto talenti al Cerism.

Ufficio Stampa F.C.I. – www.federciclismo.it

Comments are closed.