Il team INPA – Bianchi – Giusfredi torna a correre sulle strade transalpine

Pubblicato 22 Agosto 2015 | Strada

Torna nuovamente in Francia la formazione giallo celeste del Team Inpa Sottoli Bianchi Giusfredi, questa volta per il Trophèe D’Or feminin che giunge alla sua diciannovesima edizione. Sotto la guida del ds Pietro Cesari al via della breve corsa a tappe internazionale ci saranno le italiane Anna Zita Maria Stricker, Anna Trevisi e Valentina Bastianelli, l’ucraina Tetiana Riabchenko, la spagnola Ane Santesteban Gonzalez e la lituana Daiva Tuslaite.

Il giro partirà domenica 23 agosto con due tappe: una breve, ma impegnativa crono di 7,2 km al mattino a Saint Amand Montrond e una particolarmente nervosa nel pomeriggio che porterà la carovana da Orval a Cuval per un totale di 87,9 km. Lunedì 24 a Cosne Cours sur Loire si disputerà la terza tappa lunga 96,1 km che avrà nel menù ben 5 gran premi della montagna, di cui quattro della prima categoria, tutti concentrati nella fase centrale della tappa. La quarta tappa, caratterizzata dai brevi e strappi o diversamente Còte, andrà in scena a Villequiers, in programma 88,5 km. Infine la quinta tappa, particolarmente impegnativa e stressante nel finale, chiuderà con 101,1 km a Saint Amand Montrond un giro che potrebbe diventare incerto fino alla fine. Le due più giovani del Team Inpa Bianchi, le dicianovenni Angela Maffeis e Claudia Cretti invece saranno impegnate a Nove (VI) in una gara nazionale Open. (Foto tratta da precedente Comunicato Stampa)

Edita Pucinskaite – Responsabile Comunicazioni e Ufficio Stampa Inpa Sottoli Bianchi Giusfredi

Comments are closed.