Giro della Provincia di Pordenone – “Martina: una vittoria per Chiara…”

Pubblicato 3 Agosto 2015 | Strada

“Non ho avuto la fortuna di conoscere personalmente Chiara, ma è banale dire che la sua improvvisa quanto tragica scomparsa ha sconvolto tutte noi. Appena tagliato il traguardo, il gesto più spontaneo è stato quello di indicare il cielo pensando a Chiara… questo successo lo dedico con tutto il cuore a lei.” Con queste toccanti parole, una commossa Martina Alzini, ha voluto dedicare la sua prima vittoria stagionale su strada a Chiara Pierobon, la professionista del G.S. Top Girls – Fassa Bortolo tragicamente scomparsa sabato durante il viaggio che la stava conducendo nella cittadina tedesca di Bochum, sede della settima prova della Coppa del Mondo.

L’atleta del Team Gauss ASD, dopo un inizio di stagione caratterizzato da diversi problemi fisici e da gare non troppo fortunate, ha potuto finalmente alzare le braccia al cielo nella ventesima edizione del “Giro della Provincia di Pordenone – Memorial Ligido Zilli” andata in scena sulle strade friulane che collegano San Vito al Tagliamento a Valvasone, in provincia di Pordenone. La sprinter di Parabiago, terza classificata a Schiavonia d’Este (PD), quinta a Bolzano e nella prova tricolore contro il tempo corsa proprio a San Vito al Tagliamento, ha preceduto la rappresentante del Fenice Ladies Team Rachele Barbieri, reduce dai due ori ai Campionati Europei su Pista, ed Elena Bissolati (G.S. Cicli Fiorin Cycling Team), già vincitrice in stagione delle competizioni su strada disputate a Schiavonia d’Este (PD), San Bassano (CR) e Corridonia (MC). “Nel finale di gara le mie compagne hanno svolto un lavoro eccezionale – ha dichiarato la Alzini – scortandomi magistralmente fin sul rettilineo finale, dove ho potuto esprimere al meglio le mie doti. Sono felicissima di aver ripagato nel miglior modo possibile il fantastico lavoro svolto dalla squadra. Un ringraziamento speciale va anche a tutto lo staff, che anche nei momenti più difficili mi è stato vicino e non ha mai smesso di credere in me…”

La competizione, disputata sulla distanza di 76,500 chilometri corsi ad una media di poco inferiore ai 42 Km/h, è stata caratterizzata da diversi tentativi di fuga, ben orchestrati dalle atlete in maglia Wilier – Breganze della coppia pluridecorata Beggin-Bertizzolo, dall’Eurotarget – Alè – Still Bike Team dell’ex campionessa italiana contro il tempo Katia Ragusa e della fresca tricolore crono Lisa Morzenti (Team Gauss ASD). Il gruppo, però, ha annullato ogni tentativo di allungo, facilitato anche da un percorso quasi totalmente pianeggiante favorevole alle sprinter pure. La volata non ha avuto storia ed ha premiato Martina Alzini, al primo meritato successo di questo 2015, davanti a Barbieri e Bissolati. Ai piedi del podio è finita la campionessa europea Sofia Bertizzolo (Team Wilier – Breganze), che si è lasciata alle spalle l’under Alessandra Musa (S.C. Valle Seriana – Cene A.S.D.), il bronzo tricolore Elisa Balsamo (Valcar PBM – Vigor) e la rappresentante del Fast Team Threeface – Cicli Panther Maria Vittoria Sperotto. All’invito degli organizzatori dell’A.C.D. Valvasone hanno risposto 80 atlete Juniores ed Under. (Nella foto di Paolo Ratti, il successo di Martina Alzini  con dedica speciale a Chiara Pierobon)

Servizio a cura di Flaviano Ossola

ORDINE D’ARRIVO “GIRO DELLA PROVINCIA DI PORDENONE – MEMORIAL ZILLI” A VALVASONE:
1) Alzini Martina (Team Gauss ASD) Km 76,500 in 1h49’35’’ alla media di 41,886 Km/h
2) Barbieri Rachele (Fenice Ladies Team)
3) Bissolati Elena (GS Cicli Fiorin Cycling Team)
4) Bertizzolo Sofia (Team Wilier – Breganze)
5) Musa Alessandra (SC Valle Seriana – Cene ASD)
6) Balsamo Elisa (Valcar PBM – Vigor)
7) Sperotto Maria Vittoria (Fast Team Threeface – Cicli Panther)
8) Stefani Martina (SC Vecchia Fontana)
9) Manzoni Gloria (GS Cicli Fiorin Cycling Team)
10) Magnetto Allietta Daniela (Fast Team Threeface – Cicli Panther)

Comments are closed.