G.P. Sportivi di Santo Stefano: bis della Ruggeri e sesta perla della Consonni

Pubblicato 3 Agosto 2015 | Strada

Doppio successo lombardo sulle strade venete di Santo Stefano di Zimella, in provincia di Verona. Chiara Consonni e Laura Ruggeri, infatti, hanno trionfato nelle competizioni riservate alle categorie allieve ed esordienti che hanno assegnato l’edizione 2015 del “Gran Premio Sportivi di Santo Stefano”, manifestazione valevole come ultima prova del “Criterium Triveneto 2015”. La competizione riservata alle allieve, che si sono sfidate sull’inedita distanza di 76 chilometri, si è decisa a tre tornate dalla conclusione, grazie all’azione ben orchestrata da un quartetto formato dalla campionessa italiana in carica Alessia Vigilia (G.S. Mendelspeck), dalla rappresentante dell’U.C. Conscio – Pedale del Sile Giorgia Vettorello, dalla veneziana di Mirano Elisa Vanzetto (Industrial Forniture Moro – TreCieffe) e dalla campionessa italiana su pista nella velocità a squadre Chiara Consonni. Lo sprint finale ha premiato proprio l’atleta vestita con i colori dell’Eurtarget – Alè – Still Bike Team di patron Giovanni Fidanza, che ha così festeggiato il sesto trionfo stagionale dopo quelli conquistati a Bianconese (PR), Bolgare (BG), Pradalunga (BG), Macherio (MB) e Gorla Minore (VA). Seconda piazza per la dominatrice della gara di Nogara (VR) Giorgia Vettorello, mentre il podio è stato completato da Elisa Vanzetto, già terza classificata in quel di Mareno di Piave (TV). Ai margini del podio è finita la tricolore Alessia Vigilia, mentre lo sprint del gruppo, giunto al traguardo con un ritardo di 1’45’’ dalla Consonni, è stato vinto dalla laziale Giada Capobianchi (Capobianchi Cicli Moto Sport – G.S. Cicli Fiorin Cycling Team).

Stesso epilogo nella competizione riservata alle esordienti, decisa da un’azione di un quartetto evaso dal gruppo ad una quindicina di chilometri dalla conclusione. Il successo è andato alla fresca campionessa italiana Laura Ruggeri (G.S.C. Villongo A. ASD), che nella volata ristretta ha avuto la meglio sulla padrona di casa Camilla Alessio (U.C. Conscio – Pedale del Sile), già vincitrice in stagione a Castelliere di Mereto (UD), Negrisia di Ponte Piave (TV), Arco (TN), Arcade (TV) e Dosson di Casier (TV), sulla rappresentante del Re Artù – Factory Team Sofia Olivetti, tre volte vincitrice in questo 2015, e sulla portacolori del G.S. Cadeo Carpaneto Ciclismo Prisca Savi. Il gruppo, giunto al traguardo ad oltre un minuto di ritardo dalla vincitrice, è stato regolato in volata dalla trentina di Capriana Eleonora Capovilla (G.S. Mendelspeck), davanti alla vincitrice della gara di Carpaneto Piacentino Sonia Rossetti (S.C. Orinese). Alla doppia competizione, predisposta dalla perfetta regia organizzativa dell’A.S.D. Fast Team, hanno preso parte 85 allieve e 91 esordienti.

Grazie a questi risultati le vincitrici finali del “Criterium Triveneto 2015” sono le esordienti Emma Faoro (Industrial Forniture Moro – TreCieffe) e Camilla Alessio (U.C. Conscio – Pedale del Sile) e l’allieva Letizia Paternoster (S.C. Vecchia Fontana), fresca dominatrice dei Giochi Olimpici Europei Giovanili. (Nella foto di Flaviano Ossola, l’arrivo vincente dell’esordiente Laura Ruggeri)

Servizio a cura di Flaviano Ossola

ORDINE D’ARRIVO ALLIEVE “G.P. SPORTIVI S. STEFANO” A SANTO STEFANO DI ZIMELLA (VR):
1) Consonni Chiara (Eurotarget – Alè – Still Bike Team) Km 76 in 2h12’28’’alla media di 34,424 Km/h
2) Vettorello Giorgia (UC Conscio – Pedale del Sile)
3) Vanzetto Elisa (Industrial Forniture Moro – TreCieffe)
4) Vigilia Alessia (GS Mendelspeck)
5) Capobianchi Giada (Capobianchi Cicli Moto Sport – GS Cicli Fiorin Cycling Team) a 1’45’’
6) Fidanza Martina (Eurotarget – Alè – Still Bike Team)
7) Tomasi Laura (Industrial Forniture Moro – TreCieffe)
8) Fattori Giorgia (GCD Cage Capes – VC Silvana)
9) Frometa Leonard Sofia Nilda (GS Mendelspeck)
10) Fattori Sofia (Re Artù – Factory Team)

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI “G.P. SPORTIVI S. STEFANO” A SANTO STEFANO DI ZIMELLA (VR):
1) Ruggeri Laura (GSC Villongo A. ASD) Km 40 in 1h04’30’’ alla media di 37,209 Km/h
2) Alessio Camilla (UC Conscio – Pedale del Sile)
3) Olivetti Sofia (Re Artù – Factory Team)
4) Savi Prisca (GS Cadeo Carpaneto Ciclismo) a 5’’
5) Capovilla Eleonora (GS Mendelspeck) a 1’10’’
6) Rossetti Sonia (SC Orinese ASD)
7) Tebaldi Greta (Pol. Bolgare ASD)
8) Faoro Emma (Industrial Forniture Moro – TreCieffe)
9) Francolino Lucrezia (Valcar – PBM)
10) Larivei Vanessa (Cicl. Rostese ASD)

Comments are closed.