Campionati del Mondo Juniores su Pista: storico bronzo per Vece e Bissolati

Pubblicato 19 Agosto 2015 | Pista

Splendida medaglia di bronzo conquistata da Elena Bissolati e Miriam Vece ai Mondiali su Pista Juniores in corso ad Astana (Kazakistan). L’amarezza di tutto il clan azzurro per la medaglia soffiata a tavolino e non sul campo nell’inseguimento a squadre donne è stata in parte addolcita dall’impresa delle due azzurrine. Elena Bissolati e Miriam Vece hanno affrontato a testa alta e con grande grinta il torneo della velocità a squadre, altra specialità olimpica. Hanno ottenuto il quarto tempo delle qualificazioni, precedute da Germania, campione d’Europa, Nuova Zelanda e Australia guadagnando così il pass per la finale del terzo-quarto posto.

Le azzurrine non partivano favorite avendo segnato un tempo 4 decimi più alto delle australiane Tahlay Christie, Courtney Field (34”499 contro 34”874), che in questa specialità non sono pochi. Ma in finale Elena e Miriam si sono superate bruciando in 34”815, il loro miglior tempo, le rivali, che hanno chiuso in 34”834. Un bronzo storico, come storico è stato l’argento agli Europei. Le tedesche Emma Hinze e Sophie Pauline Grabosch aggiungono al titolo continentale quello iridato avendo battuto nettamente nella finale oro-argento le neozelandesi Emma Cumming e Olivia Podmore con il tempo di 33”899 contro 34”219. Il sorriso è tornato sul volto delle azzurrine e del Ct Salvoldi al termine di questa giornata, che avrebbe potuto chiudersi con un bilancio ancora più radioso.

In precedenza si era svolta l’altra finale oggi in programma, la corsa a punti donne, con al via la campionessa europea Rachele Barbieri. La ragazza fa anche parte del quartetto e quindi è stata direttamente coinvolta dall’estromissione dell’Italia. Ne ha certamente risentito chiudendo all’undicesimo posto, un piazzamento che non riflette il valore già dimostrato con l’oro di Atene nella specialità. Il titolo va alla polacca Daria Pikulik con 23 punti, argento alla giapponese Yumi Kajihara (p. 19) e bronzo alla russa Kristina Selina (p. 13). (Foto di Simone Cigana)

Ufficio Stampa F.C.I. – www.federciclismo.it

Comments are closed.