“Trofeo Martiri per la Liberta’” a Tarzo (TV): prima gioia per Valvason, tris della Crestanello

Pubblicato 28 Luglio 2015 | Strada

Primo meritatissimo successo stagionale per la vice campionessa italiana allieve Alessia Valvason, che si è imposta con assoluta autorità nella quarantanovesima edizione del “Trofeo Martiri per la Libertà” andata in scena sulle strade venete di Tarzo, in provincia di Treviso. La portacolori del team Industrial Forniture Moro – TreCieffe, già seconda classificata nella prova tricolore e terza a Ponte di Piave (TV), Dro (TN) e Buttrio (UD), ha battuto allo sprint le sette compagne di fuga con le quali si era avvantaggiata sul resto del gruppo nel corso dell’ultima tornata in programma. L’atleta friulana ha preceduto la corregionale Dalila Zanini (A.C.D. Valvasone), già a podio in quel di Dosson di Casier (TV) e di Arco (TN), e la bergamasca Michela Giuliani, al primo podio stagionale dopo i quinti posti conquistati nelle cronometro individuali di Mongrando (BI) e di Monticelli Brusati (BS). L’atleta vestita con la casacca del Team Valcar – PBM, al primo anno della categoria, ha relegato ai margini del podio la fresca campionessa italiana su strada Alessia Vigilia (G.S. Mendelspeck). Buona prova di squadra del Re Artù – Factory Team, che ha piazzato ben tre atlete ai primi dieci posti.

Epilogo allo sprint, invece, per la competizione riservata alle esordienti. La vittoria, al termine di una volata tiratissima, è andata a Lara Crestanello, al terzo alloro stagionale dopo quelli conquistati a Vò Euganeo (PD) e Crosare di Bovolone (VR). La rappresentante del Team Torre Vicenza Pink Bike si è lasciata alle spalle Emma Faoro (Industrial Forniture Moro – TreCieffe), al primo podio in questo 2015, e l’atleta vestita con la gloriosa casacca del G.S. Mendelspeck Eleonora Capovilla, già dominatrice della competizione corsa sulle strade padovane di Schiavonia d’Este. (Nella foto di Flaviano Ossola, Alessia Valvason)

Servizio a cura di Flaviano Ossola

ORDINE D’ARRIVO ALLIEVE “TROFEO MARTIRI PER LA LIBERTA’” A TARZO (TV):
1) Valvason Alessia (Industrial Forniture Moro – TreCieffe)
2) Zanini Dalila (ACD Valvasone)
3) Giuliani Michela (Valcar – PBM)
4) Vigilia Alessia (GS Mendelspeck)
5) Vettorello Giorgia (UC Conscio – Pedale del Sile)
6) Raimondi Jessica (Re Artù – Factory Team)
7) Chinelli Ilaria (GSC Villongo A. ASD)
8) Da Rui Miriana (VC Girelli Cicli – Dalla Rosa Mobili ASD)
9) Montefiori Francesca (Re Artù – Factory Team)
10) Biondi Ilaria (Re Artù – Factory Team)

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI “TROFEO MARTIRI PER LA LIBERTA’” A TARZO (TV):
1) Crestanello Lara (Torre Vicenza Pink Bike)
2) Faoro Emma (Industrial Forniture Moro – TreCieffe)
3) Capovilla Eleonora (GS Mendelspeck)
4) Tebaldi Greta (Pol. Bolgare ASD)
5) Michieletto Vanessa (CS Libertas – Scorsè)
6) Ruggeri Laura (GSC Villongo A. ASD)
7) Di Pilato Martina (Re Artù – Factory Team)
8) Perani Asia (Valcar – PBM)
9) Alessio Camilla (UC Conscio – Pedale del Sile)
10) Pozzobon Beatrice (GS Top Girls – Fassa Bortolo)

Comments are closed.