Team Wilier – Breganze: Beggin e Cremasco, due vittorie “in casa” per Franco Basso

Pubblicato 6 Luglio 2015 | Strada

Le due perle nel ricordo di Franco Basso sulle strade di casa arrivano in casa Team Wilier Breganze dalle junior e dalle esordienti. Nella massima categoria in gara oggi nel Trofeo Rosa allestito dall’Asd Vicenza Pink Bike la campionessa d’Italia, ad una settimana di distanza dal grande assolo tricolore di Superga, centra subito la seconda vittoria stagionale come protagonista di un grandissimo finale. Nelle esordienti la promettente Erika Cremasco si sblocca, fa sua la corsa e mette in carniere anche il titolo provinciale vicentino.

La gara regina del pomeriggio ha visto protagoniste le junior con le difficoltà concentrate nella parte conclusiva di corsa. Dopo una temporanea sospensione della gara motivata da un intervento medico di rilievo, la campionessa d’Italia del Team Wilier Breganze Sofia Beggin non si è fatta attendere ed ha scatenato la bagarre sulla salita più impegnativa che ha portato le protagoniste da Breganze verso Fara Vicentino e San Giorgio Perlena. Alle spalle della padovana in maglia tricolore si è subito formato un drappello di immediate inseguitrici ben controllato dalla campionessa d’Europa del Team Wilier Breganze Sofia Bertizzolo con Nicole Nesti (Vaiano Fondriest Autofan), Elisa Balsamo (Valcar Pbm Vigor), Chiara Zanettin (Sc Vecchia Fontana) e Beatrice Rossato (Ale Cipollini Galassia). Solo quest’ultima è riuscita in solitudine a riportarsi sulla Beggin nel finale. Ma la campionessa d’Italia junior sul traguardo di Breganze non ha concesso spazio alla Rossato ed è andata a prendersi il successo speciale dedicato a Franco Basso. “E’ una vittoria speciale – ha spiegato Davide Casarotto, direttore sportivo del Team Wilier Breganze juniores – perché è la prima in maglia di campionessa d’Italia per la nostra Beggin, molto brava a controllare nel finale dopo aver fatto la selezione, grazie anche ad un ottimo lavoro della Bertizzolo. Ed è un successo dedicato a Franco Basso, che tanto ha fatto per noi, per il nostro gruppo per tanto tempo. Non si poteva che onorare con un bel successo la manifestazione dedicata a lui”. Nella volata delle inseguitrici c’è spazio anche per Sofia Bertizzolo. Per la trevigiana in maglia di campionessa d’Europa un quinto posto che suggella il successo del Team Wilier Breganze e rende merito al grande lavoro odierno proprio della Bertizzolo in favore di Sofia Beggin.

Grandi emozioni anche nelle categorie giovanili con la prima vittoria su strada per l’esordiente del Team Wilier Breganze Erika Cremasco, particolarmente motivata oggi sulle strade di casa ed in ottimo stato di forma. L’esordiente diretta da Adelmo Meneguzzo e Luca Zanin è entrata nella fuga decisiva di nove atlete che sono andate al traguardo a giocarsi il successo. La volata, condotta con ottimo spunto ed acume tattico, ha visto protagonista assoluta proprio la Cremasco, che dopo la vittoria recente al Velodromo Mercante di Bassano del Grappa, rompe in ghiaccio anche su strada e centra il primo successo in casa. Che vale doppio perché assegna sempre alla Cremasco anche il titolo provinciale vicentino di categoria. Soddisfazione anche nelle allieve. Se nello sprint a ranghi compatti ha dominato Letizia Paternoster (Sc Vecchia Fontana), la settima posizione della brava Carlotta Zanin regala alla potente atleta di Villaverla il titolo provinciale vicentino tra le allieve. “Una splendida giornata per i nostri colori – traccia un bilancio Federico Zattera, presidente del Team Wilier Breganze – con la bella vittoria della nostra Cremasco, da qualche settimana in odore di successo ed oggi splendida nella volata ristretta che l’ha premiata. E rende merito al bel lavoro di tutto il nostro staff del settore giovanile. La vittoria della Beggin in maglia di campionessa d’Italia ci ha lasciato con i brividi per l’emozione che ci ha fatto vivere. Vincere qui a Breganze, in casa nostra, sempre con la Beggin fresca tricolore nel ricordo di Franco Basso credo possa essere il modo più bello per ricordarlo ed anche per gioire insieme in una giornata che ci ha visto affiancare gli organizzatori dell’Asd Vicenza Pink Bike. Abbiamo aperto anche un bella strada sotto l’aspetto organizzativo che ci ha dato subito belle soddisfazioni”. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Alberto Rigamonti e Beatrice Carollo – Ufficio Stampa Team Wilier Breganze

Comments are closed.