Team Punto 13 A.S.D. – Il bilancio delle gare a Carpaneto Piacentino

Pubblicato 1 Luglio 2015 | Strada

Sabato 20 giugno le nostre Juniores hanno partecipato al 1° Trofeo BFT Burzoni in quel di Carpaneto Piacentino (Pc); circa una ottantina le atlete al via per questa prova che prevedeva un circuito da ripetersi per 8 volte. L’azione decisiva della gara avviene al secondo giro, quando una fuga di 7 atlete prende il largo e guadagna 3 minuti di vantaggio sul gruppo; per la cronaca la gara è stata vinta da Anna Faoro (Sc Vecchia Fontana) km 81,600 in 2h06’00” media 38,857 km/h, 2° Chiara Zanettin (Sc Vecchia Fontana) a 2″ e 3° Nadia Quagliotto (Fenice Ladies Team). Le nostre ragazze non sono riuscite ad entrare nella fuga decisiva e nella volata finale si sono viste imbottigliate all’interno del gruppo. Giornata da dimenticare quindi, che però come spesso accade può rappresentare un punto di svolta per le domeniche a seguire.

Allieve-Esordienti
Sabato 20 giugno abbiamo gareggiato con il gruppo esordienti ed allieve a Carpaneto Piacentino, dove la locale società sportiva ha organizzato una giornata rosa, cosi dopo le juniores che hanno corso la mattina, le esordienti e allieve al pomeriggio hanno disputato le loro competizioni. La prima gara delle esordienti, prevedeva un circuito prevalentemente pianeggiante con a metà giro una asperità, non particolarmente dura, ma abbastanza lunga, da fare in modo che ad ogni passaggio, il gruppo ne uscisse sempre frazionato. Nel corso del terzo e ultimo giro una atleta Giulia Affaticati, proprio sul GPM si involava in solitaria, ma veniva raggiunta ai soli 500 metri dal termine, inevitabile la volata generale dove primeggiava Sonia Rossetti ( Orinese ) alla media di 35 km/ora. Tutte e 5 le nostre ragazze terminavano in gruppo, con Rebecca che nella volata conclusiva si piazzava 10° assoluta e 4° nella classifica delle primo anno.

Si disputava poi la gara delle allieve, oltre un centinaio le partenti, 5 le tornate, per oltre 50 km di percorso, qui la gara si faceva da subito dura: ad ogni GPM il gruppo si assottigliava, e nell’ultimo giro la campionessa italiana Elena Pirrone, proprio sulla salita si involava, manteneva una manciata di secondi sul gruppo che le permettevano di aggiudicarsi meritatamente la gara; per i nostri colori buona la gara di Silvia Magri, che terminava 10°, buon piazzamento dopo una competizione in cui si muoveva sempre nelle prime posizioni. Nicole invece, un po’ affaticata a causa del caldo afoso, terminava nelle retrovie del plotone. (Foto di Flaviano Ossola)

Ufficio stampa Punto 13 A.S.D.

Comments are closed.