S.C. Michela Fanini – Record – Rox: Lara Vieceli sfiora il successo al “Memorial Urbonaite”

Pubblicato 27 Luglio 2015 | Strada

Solo il bronzo mondiale di Firenze (2013) Ratto è riuscita a precedere Lara Vieceli in una gara “open” che si è svolta nell’ultimo weekend a Caiano del Montello (Treviso). Lara, 22 anni, ha dimostrato ancora una volta di attraversare un ottimo periodo di forma conquistando un altro prezioso piazzamento; una bella prova che ha convinto il selezionatore della Nazionale Edoardo Salvoldi a convocarla in maglia azzurra per i prossimi Campionati Europei Under 23 in programma nella seconda settimana di agosto in Estonia. Per lei si tratta della seconda convocazione dopo quella dello scorso anno sempre agli Europei di categoria.

“Lara si merita questa convocazione – ha sottolineato il direttore sportivo Giuseppe Lanzoni – è dall’inizio della stagione che sta facendo cose egregie migliorando le proprie prestazioni giorno dopo giorno. Sul Montello ha corso veramente bene; peccato che sulla sua strada abbia trovato una Ratto in versione mondiale”. “Quando una nostra atleta veste i colori azzurri – ha aggiunto il patron Brunello Fanini – per noi è una festa; Lara se lo merita, brava!”.

Il weekend era stato caratterizzato anche dal Campionato Italiano a cronometro. Qui l’atleta di punta era Nina Gulino, recente vincitrice di una prova del “Bracciale d’Oro” proprio contro il tempo. La ragazza originaria della Sicilia, però, ha pagato lo scotto a livello emotivo dell’esordio in una manifestazione così importante ed è finita in una comunque onorevole 12esima posizione. Non giudicabile la Vieceli costretta al ritiro a metà gara per un lieve malessere. Ora le ragazze, tranne Lara ovviamente, si riposeranno per qualche giorno per poi tornare a preparare il gran finale con le gare in Francia e il Giro della Toscana. (Foto di Flaviano Ossola)

Maurizio Tintori – Ufficio Stampa S.C. Michela Fanini Record Rox

Comments are closed.