S.C. Cadeo Carpaneto Ciclismo: l’allieva Silvia Zanardi e’ seconda a Breganze

Pubblicato 7 Luglio 2015 | Strada

Cadeo Carpaneto sul podio domenica scorsa a Breganze (Vicenza), sede del primo Trofeo rosa “Franco Basso”. Nella corsa per Donne Allieve (62 chilometri e 300 metri) la piacentina Silvia Zanardi ha conquistato il secondo posto nell’arrivo a ranghi compatti, arrendendosi solamente alla trentina Letizia Paternoster (Sc Vecchia Fontana), mentre il podio di assoluta qualità è stato completato dalla toscana Vittoria Guazzini (Seano One).

Il sodalizio del presidente Mauro Veneziani ha brillato anche nelle corse maschili. Negli Esordienti, a Magenta (Milano) doppia top ten nella corsa per secondi anni: quinto posto per Kevin Dodici e ottavo per Leonardo Amani, quest’ultimo al secondo piazzamento consecutivo. Vittoria per il parmense e campione italiano Mattia Pinazzi (Torrile).

Negli Juniores, la formazione targata Aspiratori Otelli Mastercrom Cadeo Carpaneto Cimme ha conquistato il sesto posto a Osio Sotto (Bergamo) grazie a Realdo Ramaliu, mentre la corsa ha visto l’azione risolutiva del campione lombardo Alan Giacomelli (Sc Cene). Per il velocista di origini albanesi, una buona continuità di rendimento in un periodo dove è arrivato anche il titolo nazionale juniores su strada. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Ordine d’arrivo Donne Allieve Breganze (62 partite, 10 arrivate): 1° Letizia Paternoster (Sc Vecchia Fontana) 62 chilometri e 300 metri in 1 ora 45 minuti e 50 secondi, media 35,320 chilometri orari, 2° Silvia Zanardi (Cadeo Carpaneto), 3° Vittoria Guazzini (Vc Seano One), 4° Giorgia Vettorello (Conscio Pedale del Sile), 5° Debora Ghiotto (Gs Mendelspeck), 6° Giorgia Bariani (Gs Luc Bovolone), 7° Carlotta Zanin (Team Wilier Breganze), 8° Laura Tomasi (Industrial Forniture Moro Trecieffe), 9° Sofia Frometa Leonard (Gs Mendelspeck), 10° Claudia Meucci (San Miniato Ciclismo).

Luca Ziliani – Ufficio stampa Cadeo Carpaneto

Comments are closed.