Positivo il primo bilancio del Team INPA – Bianchi – Giusfredi al “Giro Rosa”

Pubblicato 7 Luglio 2015 | Strada

Molto buono il bilancio delle prime quattro giornate al 26° Giro d’Italia Femminile, le ragazze del Team Inpa Bianchi Giusfredi non hanno deluso le aspettative affrontando la gara a tappe più importante dell’intero calendario ciclistico internazionale senza timori e tremori. Nella prima tappa del Giro Rosa, sul traguardo di Ljubljana in Slovenia due portacolori del team Inpa Bianchi sono entrate nel top ten. La bolzanina Anna Zita Maria Stricker si è piazzata ottava in volata a ranghi compatti che ha visto primeggiare Barbara Guarischi (Velocio-SRAM). La reggiana Anna Trevisi invece ha chiuso in decima posizione.

Dopo questi incoraggianti piazzamenti, arriva da Mantova, dopo una frazione affrontata sotto un sole e caldo che scioglieva l’asfalto, un ottimo sesto posto della Campionessa Lituana in carica Daiva Tuslaite. La terza tappa è stata vinta dall’olandese Lucinda Brand (Rabo Liv). “Cerchiamo di correre a testa alta e di partecipare in tutte le fasi calde del Giro” racconta il Ds Pietro Cesari “il caldo di questi giorni, le cadute che purtroppo non mancano rendono tutto più difficile, ma il morale è alto, la voglia di onorare il nome del team e essere tra i protagonisti è totale”. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Edita Pucinskaite – Responsabile Comunicazioni e Ufficio Stampa Inpa Sottoli Bianchi Giusfredi

Comments are closed.