Astana – Acca Due O: ingaggiata la tricolore Juniores Sofia Beggin per la stagione 2016

Pubblicato 1 Luglio 2015 | Notizie varie

A pochi giorni di distanza dalla sua splendida vittoria nel Campionato Italiano su strada della categoria juniores, è arrivata un’altra grande soddisfazione per Sofia Beggin: la giovane padovana, infatti, ha stretto un accordo con l’Astana-Acca Due O per la stagione 2016. «Per noi questo è un ingaggio molto importante – spiega il presidente Maurizio Fabretto – perché abbiamo un progetto di crescita graduale nel corso dei prossimi tre anni e siamo molto felici di avere con noi una delle giovani più promettenti di tutto il panorama internazionale, non solo a livello italiano». Grande gioia anche per la stessa Sofia Beggin: «Sono davvero felicissima, per me sarà tutto nuovo ma sarà un vero onore portare questa maglia. Ovviamente all’inizio il mio obiettivo più grande saranno soprattutto gli studi ma io amo le classiche del nord come il Fiandre ed il Giro d’Italia e un giorno mi piacerebbe riuscire a fare bene in quelle corse».

Sofia Beggin si era già messa in ottima evidenza nel 2014 con cinque vittorie su strada, ma soprattutto con due medaglie ai Giochi Olimpici Giovanili di Nanchino: nella Combinata aveva vinto l’oro assieme a Chiara Teocchi mentre nel Team Relay era arrivata una medaglia d’argento. Quest’anno invece, dopo tanti piazzamenti di prestigio, è arrivata finalmente la vittoria nella gara più importante, un prova molto impegnativa perché in gara le ragazze della categoria juniores non avevamo mai fatto una salita come quella di Superga che però ha esaltato le caratteristiche da scalatrice di Sofia Beggin: «È vero, sono una scalatrice, ma è stata comunque una gara durissima. Però proprio questo è stata una soddisfazione immensa aver conquistato questa maglia tricolore dopo il secondo posto dell’anno scorso. Ancora adesso quasi non ci credo, mi sto proprio godendo questa vittoria!»

«Voglio ringraziare il direttore sportivo Davide Casarotto, il presidente Zattera e tutto lo staff del team Wilier-Breganze per tutto quello che hanno fatto per me in questi due anni – aggiunge Sofia – e perché senza il loro aiuto non sarebbe arrivato questo titolo italiano e la possibilità di approdare in una squadra importante come l’Astana-Acca Due O. E poi un ringraziamento speciale va anche a tutte le mie compagne di squadra: siamo un gruppo fantastico, mi piacerebbe averle tutte con me anche il prossimo anno anche se so che purtroppo non sarà possibile». (Foto @ Gianfranco Soncini)

Press Office – Sebastiano Cipriani

Comments are closed.