Ale’ – Cipollini – Galassia: Flavia Oliveira in maglia verde al “Giro Rosa”

Pubblicato 10 Luglio 2015 | Strada

La brasiliana, oggi 8°, grazie ai piazzamenti nei GPM di giornata, scala la classifica riservata alle scalatrici. Anche oggi #yellowfluorange all’attacco, non solo con Oliveira, ma anche con Elena Berlato, 17° al traguardo, 2a delle italiane. La maglia verde torna in casa Alé Cipollini Galassia: dopo essere stata, in avvio della 26° edizione del Giro Rosa, sulle spalle di Malgorzata Jasinska, ora a vestirla è Flavia Oliveira. La brasiliana, grazie ai piazzamenti nei GPM della tappa odierna, la 6a, 102,5 km da Tresivio a Morbegno (SO), una delle più impegnative di questa edizione, fa anche l’ultimo passo per la conquista della vetta della classifica dedicata alle scalatrici. “E’ una grande soddisfazione” – afferma il Direttore Sportivo Fortunato Lacquaniti – “Vestire una maglia del Giro è un orgoglio e, per noi, è anche un premio al lavoro non solo di Flavia Oliveira ma di tutta la squadra. Nonostante le difficoltà e la sfortuna che spesso ci sta accompagnando, stiamo facendo una grande corsa”.

Anche oggi, infatti, il team #yellowfluorange è stato protagonista e non solo per la maglia verde conquistata. Sia Flavia Oliveira che Elena Berlato, infatti, sono state protagoniste della fuga di giornata, correndo all’attacco, come insegnano i DS Lacquaniti e Luperini. Così, se la grande soddisfazione di oggi è la conquista della maglia verde, motivo di orgoglio è anche il piazzamento di Elena Berlato, 17° e 2a delle italiane, dietro alla sola Longo Borghini. Domani la 7° tappa, che porta la carovana rosa in Liguria: 89,7km da Arenzano a Loano, con 2 GPM, uno di 1° ed uno di 3° categoria, nei quali difendere la maglia verde. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

GIRO ROSA: FLAVIA OLIVEIRA WEARS THE GREEN JERSEY

The Brazilian, thanks to placements in GPM of the day, is leader of the special classification reserved to climbers. Today has been protagonist also Elena Berlato; at the end she is 17th, second among the Italian cyclists. The green jersey come back to Alé Cipollini Galassia team: after being, at the start of the 26th edition of the Giro Rosa, on the shoulders of Malgorzata Jasinska, now it is dressed by Flavia Oliveira. The Brazilian, thanks to placements in GPM of today’s stage (102.5 km from Tresivio to Morbegno) becomes leader of the special ranking dedicated to climbers. “It’s a great satisfaction” – the Sports Director Fortunato Lacquaniti says – “Dress a jersey at giro Rosa is a pride and, for us, is also a prize for the work made not only by Flavia Oliveira but by the whole team”.

Also today the #yellowfluorange team has been protagonist and not only for the green jersey won. Together with Flavia Oliveira, also Elena Berlato has been protagonist of the stage, running at the attack, as the Sports Directors Lacquaniti and Luperini want. So, if the great satisfaction of the day has been the green jersey, the team is pride also for the placement of Elena Berlato, 17th and 2nd of Italian cyclists. Tomorrow the 7th stage, 89,7km from Arenzano to Loano, with 2 KOM. The green jersey must be defended.

UFFICIO STAMPA ALÉ CIPOLLINI GALASSIA – Sun-TIMES communication

Comments are closed.