Trofeo Pavan Ernesto e Figli ad Arcade (TV): ancora un trionfo per il G.S. Mendelspeck

Pubblicato 16 Giugno 2015 | Strada

Ennesimo trionfo stagionale per le allieve del G.S. Mendelspeck, che dopo il successo nella cronosquadre disputata sabato 13 giugno a Fontanafredda (PN) hanno replicato 24 ore più tardi sulle strade trevigiane di Arcade. La vice campionessa italiana Alessia Vigilia, infatti, si è imposta nell’ottava edizione del “Trofeo Pavan Ernesto e Figli”, precedendo la compagna di squadra Sofia Nilda Leonard Frometa. La competizione, corsa sulla distanza di 50,2 chilometri, si è decisa già dopo un paio di tornate, grazie alla bella azione orchestrata da un terzetto formato dalla coppia del G.S. Mendelspeck Vigilia-Frometa e dall’ex campionessa italiana Laura Tomasi. La portacolori del team Industrial Forniture Moro – TreCieffe ha alzato bandiera bianca sull’ultima asperità di giornata, lasciando così via libera alla doppietta del team appartenente al comitato dell’Alto Adige – Südtirol. Per la Vigilia si tratta del quarto successo stagionale su strada, dopo quelli colti a Crosare di Bovolone (VR), Dro (TN) e San Marco di Mereto (UD). Seconda piazza per la Frometa, già vittoriosa a Negrisia di Ponte di Piave (TV), mentre sul terzo gradino del podio è finita Laura Tomasi, giunta al traguardo con un ritardo di 1’37’’ dalle battistrada. Lo sprint del gruppo, che si è conteso la quarta piazza, è stato vinto dalla “solita” Letizia Paternoster (S.C. Vecchia Fontana), che ha preceduto la campionessa italiana su strada e contro il tempo Elena Pirrone, compagna di colori della scatenata coppia al comando.

Stupendo assolo di Camilla Alessio, invece, nella gara riservata alla categoria esordienti, che si sono sfidate sulla distanza di 32,1 chilometri. La portacolori dell’U.C. Conscio – Pedale del Sile, già dominatrice sulle strade di Castelliere di Mereto (UD), Negrisia di Ponte di Piave (TV) ed Arco (TN), ha relegato tutte le rivali ad un ritardo di 30 secondi. Secondo posto per Elisabetta Zanotto (Giorgione Rosa – Aliseo Group), mentre sull’ultimo gradino del podio è finita la rappresentante del G.S. Top Girls – Fassa Bortolo Beatrice Pozzobon. Alla manifestazione, organizzata dal G.S. Young Team Arcade, hanno preso parte 63 esordienti e 53 allieve. (Nella foto di Flaviano Ossola, Alessia Vigilia e Sofia Nilda Leonard Frometa con il tecnico Renato Pirrone)

Servizio a cura di Flaviano Ossola

ORDINE D’ARRIVO ALLIEVE “TROFEO PAVAN” AD ARCADE (TV):
1) Vigilia Alessia (GS Mendelspeck) Km 50,2 alla media di 38,014 Km/h
2) Frometa Leonard Sofia Nilda (GS Mendelspeck)
3) Tomasi Laura (Industrial Forniture Moro – TreCieffe) a 1’37’’
4) Paternoster Letizia (SC Vecchia Fontana) a 2’41’’
5) Pirrone Elena (GS Mendelspeck)
6) Zanini Dalila (ACD Valvasone)
7) Vettorello Giorgia (UC Conscio – Pedale del Sile)
8) Zanin Carlotta (Team Wilier – Breganze)
9) Valvason Alessia (Industrial Forniture Moro – TreCieffe)
10) Brisotto Giada (GS Top Girls – Fassa Bortolo)

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI “TROFEO PAVAN” AD ARCADE (TV):
1) Alessio Camilla (UC Conscio – Pedale del Sile) Km 32,1 alla media di 31,522 Km/h
2) Zanotto Elisabetta (Giorgione Rosa – Aliseo Group) a 30’’
3) Pozzobon Beatrice (GS Top Girls – Fassa Bortolo)
4) Zamperetti Sofia (Torre Vicenza – Pink Bike)
5) Oro Angela (CS Libertas – Scorzè)
6) Crestanello Lara (Torre Vicenza – Pink Bike)
7) Capovilla Eleonora (GS Mendelspeck)
8) Zaninelli Veronica (GS LUC Bovolone ASD)
9) Soave Gaia (GS LUC Bovolone ASD)
10) Cremasco Erika (Team Wilier – Breganze)

Comments are closed.