Trofeo BFT Burzoni a Carpaneto Piacentino: successi per Faoro, Rossetti e Pirrone

Pubblicato 20 Giugno 2015 | Strada

Quasi 300 atlete al via, protagoniste di tre corse che hanno caratterizzato una bella giornata di ciclismo dedicata al movimento femminile. E’ stato un sabato di spettacolo sulle due ruote a Carpaneto (Piacenza) con la “Giornata Rosa-1° trofeo Bft Burzoni”, organizzata dal Cadeo Carpaneto con l’importante sostegno dell’azienda piacentina, già sponsor del sodalizio del presidente Mauro Veneziani. A collaborare all’evento, il Comune di Carpaneto (patrocinio), il gruppo locale alpini (cucina) e Caffè Musetti, sponsor del Gpm. Alla riga del totale, i successi sono andati ad Anna Faoro (Juniores), Sonia Rossetti (Esordienti) e a Elena Pirrone (Allieve); in quest’ultima categoria, il sodalizio di casa ha festeggiato la maglia di campionessa regionale conquistata da Silvia Zanardi, premiata anche come miglior atleta piacentina in ricordo di Piero Montesissa Alle premiazioni hanno partecipato tra le autorità l’assessore regionale Paola Gazzolo, il sindaco di Carpaneto Gianni Zanrei, il consigliere regionale Federciclismo Stefano Magnani e Gian Luca Andrina, direttore commerciale di Bft Burzoni.

JUNIORES – Dopo il via dato dal presidente del Gs Cadeo Carpaneto Mauro Veneziani, la corsa (81 chilometri e 600 metri) è entrata presto nel vivo. Dopo la seconda delle otto ascese previste alla località Sbarrata, è partita una fuga a sette che si è rivelata importante, con le battistrada che al 50esimo chilometro avevano accumulato 2 minuti e 40 secondi di vantaggio sul gruppo. L’azione è stata promossa da Sofia Beggin (Team Wilier Breganze), Nadia Quagliotto (Fenice Ladies Team), Chiara Zanettin e Anna Faoro (Vecchia Fontana), Martina Marra (Gs Gauss), Gaia Tortolina (Cicli Fiorin) e Katia Ragusa (Eurotarget Still Bike). Nel finale, Tortolina, Marra e Faoro hanno perso contatto con le compagne di fuga, ma nelle battute conclusive la Faoro (Vecchia Fontana) ha firmato un’azione irresistibile, riprendendo le quattro battistrada e allungando verso il traguardo, tagliato in solitaria per la prima vittoria del 2015. Alle sue spalle, la compagna di squadra Chiara Zanettin per una splendida doppietta di team, mentre il podio è stato completato da Nadia Quagliotto, tra l’altro ex Vecchia Fontana e ora portacolori della Fenice Ladies Team. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

ESORDIENTI – Nella seconda corsa, riservata alle Donne Esordienti (31 chilometri e 600 metri) il successo è andato alla lombarda Sonia Rossetti (Sc Orinese), vincitrice nella volata conclusiva davanti alla romagnola Giorgia Mosconi (Corpus Club Cesena) e all’emiliana Chiara Cavallini (Tonino Lamborghini). Particolarmente vivace il finale di gara, dove Sofia Olivetti (Re Artù Factory Team), Martina Sgrisleri (Cadeo Carpaneto) e Giorgia Mosconi hanno tentato singolarmente l’allungo, senza però avere successo. La società di casa ci ha riprovato con Giulia Affaticati, scattata in avanscoperta, ripresa e subito nuovamente in avanti prima di essere definitivamente raggiunta a 500 metri dall’arrivo, chiudendo quinta dei primi anni. Poi la volata di gruppo.

ALLIEVE – Il gran finale era riservato alle Donne Allieve, chiamate a percorrere 51 chilometri e 600 metri. La ciliegina sulla torta era il titolo emiliano-romagnolo di categoria, con la maglia giallo-rossa in palio. Il successo finale di corsa è andato alla campionessa italiana Elena Pirrone, portacolori della Gs Mendelspeck. La sua azione è stata irresistibile, con le avversarie che non sono riuscite a reggere il ritmo. Alle sue spalle, spunto di qualità per la toscana Vittoria Guazzini (Seano One), mentre la volata del gruppo è stata vinta dalla ligure Gloria Scarsi (Uc Alassio) davanti alla toscana Leonora Geppi (Ciclistica Cecina) e alla piacentina Silvia Zanardi. La portacolori del Cadeo Carpaneto ha potuto festeggiare ugualmente grazie alla conquista del titolo regionale Allieve. Per il sodalizio del presidente Mauro Veneziani, si tratta della seconda maglia emiliano-romagnola dopo quella conquistata recentemente dall’Esordiente primo anno Prisca Savi.

Ordine d’arrivo Donne Juniores (iscritte 105, partite 82, arrivate 63):
1) Anna Faoro (Vecchia Fontana) 81,6 metri in 2h6’00” alla media di 38,857 Km/h
2) Chiara Zanettin (Vecchia Fontana) a 2 secondi
3) Nadia Quagliotto (Fenice Ladies Team)
4) Katia Ragusa (Eurotarget Still Bike)
5) Sofia Beggin (Team Wilier Breganze)
6) Gaia Tortolina (Cicli Fiorin Cycling Team)
7) Martina Marra (Gs Gauss) a 40”
8) Martina Alzini (Gs Gauss) a 5’00”
9) Martina Stefani (Sc Vecchia Fontana)
10) Giulia Nanni (Eurotarget Still Bike)

Ordine d’arrivo Donne Esordienti (iscritte 121, partite 99, arrivate 46):
1) Sonia Rossetti (Sc Orinese) 31,6 in 54’00”
2) Giorgia Mosconi (Corpus Club Cesena) a 1 secondo
3) Chiara Cavallini (Tonino Lamborghini) a 2 secondi
4) Lucrezia Francolino (Valcar Pbm)
5) Sofia Olivetti (Re Artù Factory Team)
6) Letizia Brufani (Gs Lu Ciclone)
7) Gaia Masetti (Team Nuvolento Carrera)
8) Beatrice Rosa (Uc Alassio)
9) Lara Scarselli (Ciclistica San Miniato-Santa Croce)
10) Rebecca Bianchi (Punto 13)

Classifica Donne Esordienti primo anno:
1) Sonia Rossetti (Sc Orinese)
2) Letizia Brufani (Gs Lu Ciclone)
3) Lara Scarselli (Ciclistica San Miniato-Santa Croce)
4) Rebecca Bianchi (Punto 13)
5) Giulia Affaticati (Cadeo Carpaneto)
6) Sara Bosisio (Valcar Pbm)
7) Cristina Tonetti (Costamasnaga)
8) Matilde Bertolini (Ciclistica San Miniato-Santa Croce)
9) Milena Del Sarto (Ciclistica San Miniato-Santa Croce)
10) Eleonora Giudice (Andora Ciclismo)

Classifica Donne Esordienti secondo anno:
1) Giorgia Mosconi (Corpus Club Cesena)
2) Chiara Cavallini (Tonino Lamborghini)
3) Lucrezia Francolino (Valcar Pbm)
4) Sofia Olivetti (Re Artù Factory Team)
5) Gaia Masetti (Team Nuvolento Carrera)
6) Beatrice Rosa (Uc Alassio)
7) Martina Di Pilato (Re Artù Factory Team)
8) Sara Magi (Team Npm Chianciano Salute)
9) Alessia Radu (Team Cycling Città di Castello)
10) Eleonora Capovilla (Gs Mendelspeck)

Ordine d’arrivo Donne Allieve (iscritte 104, partite 96):
1) Elena Pirrone (Gs Mendelspeck) 51,6 in 1h26’00”
2) Vittoria Guazzini (Seano One) a 10”
3) Gloria Scarsi (Uc Alassio) a 13”
4) Leonora Geppi (Ciclistica Cecina)
5) Silvia Zanardi (Cadeo Carpaneto)
6) Francesca Montefiori (Re Artù Factory Team)
7) Sara Margheritis (Valcar Pbm)
8) Martina Fidanza (Eurotarget -Still Bike)
9) Sofia Frometa Leonard (Gs Mendelspeck)
10) Silvia Magri (Punto 13)
Campionessa regionale Emilia Romagna Donne Allieve: Silvia Zanardi (Cadeo Carpaneto)

Luca Ziliani – Ufficio stampa Cadeo Carpaneto

Comments are closed.