Team Bianchi I.idro DRAIN: Chiara Teocchi 2a agli “Internazionali d’Italia” di Courmayeur

Pubblicato 22 Giugno 2015 | Ciclocross / MTB

Gerhard Kerschbaumer è il vincitore degli Internazionali d’Italia 2015. L’altoatesino del team Bianchi i.idro DRAIN, equipaggiato con Methanol 29 FS, è balzato in testa alla classifica nell’ultimo round, vinto a Courmayeur (Aosta) domenica 21 giugno. Kerschbaumer si è imposto in un’ora 28 minuti e un secondo, con 21″ di vantaggio sul compagno di squadra Alexander Gehbauer e 43″ sul colombiano Jhonnatan Botero Villagas. Quinto Jan Vastl, altro alfiere del team Bianchi i.idro DRAIN, migliore degli Under 23, a 59″ dal vincitore. In classifica generale, Kerschbaumer chiude con 137 punti, 24 più di Gehbauer.

TEOCCHI SECONDA FRA LE DONNE
Grande soddisfazione anche per la prova di Chiara Teocchi: la 18enne del team Bianchi i.idro DRAIN è arrivata seconda a Courmayeur, a 2’06” dalla vincitrice Lisa Rabensteiner, bissando la piazza d’onore anche nella classifica generale Donne Open. Giorgio Rossi è invece giunto quinto fra gli Junior, chiudendo terzo nell’assoluta di categoria.

GHIROTTO: “GRANDE PROVA DI SQUADRA”
“Gli Internazionali d’Italia sono un circuito importante – ha detto dopo la gara Massimo Ghirotto, team manager del team Bianchi i.idro DRAIN – che abbiamo voluto onorare al meglio. Sono molto soddisfatto della prestazione di tutti i nostri atleti: da Gerhard ad Alex, da Jan a Giorgio fino a Chiara, tutti sono stati autori di una prova eccellente. Ripartiamo verso i prossimi obiettivi con una carica e un entusiasmo ancora maggiori”.

PAEZ E LONGO SUL PODIO DELLA DOLOMITICA
Leonardo Paez e Tony Longo si sono classificati rispettivamente secondo e terzo sul percorso Rock di 82 km alla Dolomitica Brenta Bike, a Pinzolo (Trento). Equipaggiato con Methanol 29.1 SL, Paez ha tagliato il traguardo a 12″ dal vincitore Daniele Mensi. Tony Longo è giunto a 3’27” con la sua Methanol 27 SL. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Ufficio Stampa Team Bianchi I.idro DRAIN

Comments are closed.