Il ciclismo rosa torna sulle strade di Breganze nel ricordo di Franco Basso

Pubblicato 26 Giugno 2015 | Strada

Cambia location quella che in origine avrebbe dovuto essere la Giornata Rosa di Malo in programma domenica 5 luglio. La stessa manifestazione, sempre con l’abile regia dell’Asd Vicenza Pink Bike, si svolgerà a Breganze. L’intento più nobile degli organizzatori, con i quali entra a far parte in qualità di spalla tecnica il Team Wilier Breganze, è quello di dedicare la giornata e le tre manifestazioni femminili di ciclismo in programma al ricordo sempre vivo e forte di Franco Basso, che tante energie ha dedicato nei decenni passati nel mondo delle due ruote a far crescere proprio il settore femminile. La sinergia che si è creata tra Asd Vicenza Pink Bike e Team Wilier Breganze ha così portato alla nuova prima edizione del Trofeo Rosa Franco Basso. Tutte le manifestazioni di domenica 5 luglio partiranno e si concluderanno a Breganze. Il mattino dedicato ad esordienti ed allieve con gare di tutto rispetto con distanze importanti e finali tutti da seguire. Pomeriggio dedicato alla categoria maggiore delle junior con settantasette chilometri da coprire, ben distribuiti su dieci giri tutti identici e su un’undicesima tornata che toccherà le località di Fara Vicentino e San Giorgio Perlena.

“Il Team Wilier Breganze è una delle realtà più importanti del panorama italiano giovanile del ciclismo al femminile – ha spiegato Federico Zattera, presidente della formazione vicentina – ed è importante che da parte nostra vi sia una presenza anche sotto l’aspetto organizzativo. Per intraprendere al meglio questa strada abbiamo trovato un partner importante e di esperienza come l’Asd Vicenza Pink Bike, con cui da sempre c’è una proficua collaborazione. Il ricordo del nostro caro amico Franco Basso è l’iniziativa più bella per accompagnarci in questa bella avventura a livello organizzativo. Grazie alle sue Giornate Rosa Premondiali a Nove con ben quattro prove in un solo giorno, Franco aveva tracciato una tradizione che non potevamo e non dovevamo abbandonare – prosegue Zattera – ed ora grazie anche all’Amministrazione Comunale di Breganze davvero particolarmente disponibile possiamo riprendere a pieno ritmo ad allestire eventi per lo sviluppo del ciclismo femminile”.

Senza soste nel frattempo l’attività agonistica, specie per allieve ed esordienti che dalla riunione su pista a Pescantina di ieri hanno portato a Breganze altri importanti risultati. Erika Cremasco, già a suo agio sugli anelli dopo il successo di Bassano del Grappa, ha collezionato un altro piazzamento con il sesto posto nella velocità. Da podio invece la coppia formata da Carlotta Zanin e Denise Pauletto con la terza posizione nella velocità olimpica ed un altro terzo posto nel quartetto misto con Vicenza Pink Bike. (Foto tratta da precedente Comunicato Stampa)

Alberto Rigamonti e Beatrice Carollo – Ufficio Stampa Team Wilier Breganze

Comments are closed.