Da Cecina a Bibbiena: per il Team Zhiraf un’altra domenica a tutto ciclismo

Pubblicato 6 Giugno 2015 | Strada

Sarà un’altra domenica ad altissima densità di appuntamenti quella che attende tutte le formazioni del Team Zhiraf. Dalla strada alla mountain bike, dalle donne junior sino agli esordienti. Le ragazze juniores dirette da Svetlana Bubnenkova parteciperanno alla nuova gara di Suvereto, in provincia di Livorno, valevole come primo Trofeo Avis Suvereto su 95 chilometri con il finale impegnativo e la salita di Pian delle Vigne che potrebbe rivelarsi decisiva. Kristina Stolbova, Irene Capasa, Sharon Lucchesi e Federica Zanobini saranno le quattro ragazze in maglia Team Zhiraf presenti in Costa Etrusca. Con la Zanobini in prima linea sulle strade di casa, abitando a Rosignano Solvay. “Domenica scorsa ad Osimo siamo stati un po’ penalizzati dalla caduta dopo trenta chilometri – ha raccontato la Bubnenkova – ma già a Corridonia le nostre ragazze avevano corso bene. Andremo a Suvereto con la voglia di ripeterci in una delle poche gare toscane per la categoria femminile juniores”.

Gli juniores di Enzo Erluison correranno in lucchesia la classica Coppa Remo Puntoni, giunta alla cinquantaseiesima edizione. Partenza ed arrivo a San Salvatore di Montecarlo sulla distanza di 109 chilometri con sei giri veloci e tre giri finali con altrettante ascese verso il centro storico di Montecarlo. A disposizione di Erluison ci saranno Samuele Nocentini, Matteo Lastrucci, Simone Piantini, Andrea Pancrazi, Filippo Ceccanibbi, Adenane Lahrach, Brian Farinelli ed Edoardo Erluison. Speranze centrate su Nocentini, che domenica scorsa a Donnini di Reggello ha raccolto la piazza d’onore tra gli scalatori. “Le scuole sono praticamente terminate ed ora è il momento di raccogliere i frutti del nostro lavoro partito dall’inverno. Il gruppo c’è ed è ben affiatato, i miglioramenti si vedono gara dopo gara. Dobbiamo cercare di finalizzare nella parti conclusive di gara – ha detto Enzo Erluison – e già la gara di Montecarlo, che apprezzo personalmente molto sotto l’aspetto tecnico, dovrà essere terreno giusto per metterci in luce”.

Domenica 7 giugno gli allievi saranno di scena a Montemurlo nella 45^ Coppa Sportivi di Bagnolo (km 77 con otto giri iniziali e due giri differenti finali con partenza alle ore 9,45) mentre gli esordienti, diretti da Fabrizio Ferruzzi, saranno a Massa per correre il Trofeo Bruno Antonioli.

Spazio anche alle ruote grasse dei bikers del Team Zhiraf iscritti per domenica 7 giugno alla classica Casentino Bike con partenza ed arrivo a Bibbiena, nell’aretino. Una Point to Point impegnativa di ben 56 chilometri dove gli alfieri Team Zhiraf Jonathan Baldi e Martina Tirenni cercheranno di mettersi in luce. Sul percorso ridotto gareggerà anche l’esordiente Vera Baldi, alla caccia della quinta affermazione personale del 2015.

Team Zhiraf Media Service

Comments are closed.