Ale’ Cycling: il colore non e’ solo una questione di stile

Pubblicato 16 Giugno 2015 | Notizie varie

La scelta di puntare su tonalità fluo è dettata prima di tutto da ragioni di sicurezza, perché l’incolumità dei ciclisti è l’aspetto più importante. Ci sono caratteristiche che rendono assolutamente unici ed inconfondibili i capi Alé. La scelta di tessuti all’avanguardia ed i processi produttivi innovativi sono senza dubbio due elementi imprescindibili, ma c’è qualcosa che colpisce ancor prima, non appena si vedono questi capi. Ad attrarre l’attenzione sono, innanzitutto, i colori. La scelta è molto ampia, per soddisfare i gusti di tutti: dall’azzurro al fucsia, dal giallo al verde, componendo praticamente tutto l’arcobaleno. Caratteristica predominante tra i colori è il fluo. Perché? Sicuramente perché il fluo “accende” davvero i colori, dando loro quella brillantezza e quello splendore che li esalta, ma ancor prima per una ben ponderata scelta legata alla sicurezza.

L’incolumità dei ciclisti è, infatti, la principale preoccupazione di Alé: gli incidenti che ancora troppo spesso si verificano sono la dimostrazione di quanto il tema sicurezza sia centrale e debba essere affrontato, a tutti i livelli, non solo sul fronte viabilità. Anche un completino può aiutare a fare in modo che pedalare sia sempre più sicuro. Deriva da questo la scelta di puntare sul fluo: colori di questo tipo, infatti, sono molto più visibili, soprattutto quando scende la notte o le condizioni meteo non sono ottimali. Gli inserti catarifrangenti nelle maglie e nei pantaloncini, infatti, sono fondamentali, ma possono non bastare. Se, invece, ad essere facilmente visibile è tutto il ciclista, la sicurezza è, senza dubbio, maggiore.

“Il fluo è il marchio di fabbrica Alé” – sottolinea il General Manager Alessia Piccolo – “Il tema della sicurezza è stato da sempre al centro dei nostri pensieri; ci chiedevamo come potessimo fare qualcosa per migliorare la sicurezza degli appassionati, di coloro che pedalano a bordo strada, mentre le macchine sfrecciano la loro fianco. La soluzione più semplice, ma anche efficace, ci è sembrata proprio quella di puntare sul colore ed il colore non poteva che essere il fluo”. Nasce quindi da una esigenza fondamentale quello che è poi diventato un cult, con i colori fluo che sono ora un vero e proprio must, un’icona di stile.

COLOURS ARE NOT JUST A MATTER OF STYLE

The decision to focus on fluo colours is determined primarily by security reasons, because the safety of cyclists is the most important aim. There are features that make Alé’s clothes absolutely unique. The choice of cutting-edge fabrics and innovative production processes are unquestionably two essential elements, but there is something that attracts the attention even before, as soon as you see these clothes. Colors are the first element that attarcts the attention. The choice is very wide, to satisfy every taste: from blue to pink, from yellow to green, making up virtually all the rainbow. The predominant characteristic between colors is fluorescent. Why? Surely because the fluo really “light up” the colors, giving them the brilliance and splendor that exalt them, but first of all for a well-considered choice linked to security. The safety of cyclists is the main purpose of Alé: accidents that are still too frequent show how much the issue of security is important. Also a dress code can help to increase the security of cyclists. It derives from this the decision to focus on fluo: colors of this type are much more visible, especially during the night or when the weather conditions are bad. Reflective patches on jerseys and shorts are essential, but may not be enough. If all the cyclist is more visible, safety is, without doubt, greater.

“The fluo is the trademark Alé” – said the General Manager Alessia Piccolo – “The issue of security has always been at the heart of our thoughts; we wanted to do something to improve the safety of cyclists. The simplest solution, but also the most effective one, was to focus on fluo colours”. First of all, fluo colours were a need, then they became a cult: now fluo colours are a style icon.

Ufficio Stampa ALÉ Cycling – Sun-TIMES Srl

Comments are closed.