Ale’ – Cipollini – Galassia: Tagliaferro sfiora il trionfo al “The Women’s Tour”. Frapporti 4a

Pubblicato 17 Giugno 2015 | Strada

Cronaca di un quasi trionfo: svanisce davvero a pochissime pedalate dal traguardo il sogno di vittoria cullato da Marta Tagliaferro che nella volata a sei con le compagne di fuga avrebbe molto probabilmente avuto la strada in discesa per conquistare il gradino più alto del podio nella prima Tappa della corsa britannica The Women’s Tour. Purtroppo, però, non è andata così: negli ultimi chilometri il gruppo tira e riesce a ricucire proprio quando ormai tutto era pronto per la volata a ranghi ristrettissimi.

Questo l’unico rammarico in casa Alé Cipollini Galassia, in una giornata, per il resto, molto positiva. Positiva perchè Marta Tagliaferro, comunque, sul podio sale ugualmente per indossare la maglia di leader della classifica dei traguardi volanti e perché, in virtù degli abbuoni accumulati, è 3° in generale; positiva perché nella classifica di tappa Simona Frapporti si piazza appena ai piedi del podio, 4°; positiva per la prestazione di tutta la squadra, come conferma Fortunato Lacquaniti che guida le ragazze dall’ammiraglia: “Peccato, davvero! Ormai ci speravo, ci speravamo, nella vittoria di Marta. Sono comunque molto soddisfatto della prova di tutte le ragazze: la corsa è davvero difficil e, con strade strette e tracciati molto tecnici e poi qui ci sono veramente le migliori. Noi ci siamo messi in luce: siamo entrati nelle fughe con Malgorzata Jasinska, ne siamo stati protagonisti con Marta Tagliaferro, sino a sfiorare la vittoria, e abbiamo comunque ottenuto un ottimo quarto posto con Simona Frapporti. Questo grazie al lavoro di tutte, anche delle altre ragazze che non sono magari state in prima linea ma hanno faticato molto e fatto davvero bene il loro compito”. Insomma, la Alé Cipollini Galassia c’è e se questo è l’inizio, sicuramente non mancheranno, nei prossimi giorni, le emozioni. Domani la 2° tappa: 138km da Braintree a Clacton. (Foto tratta da Comunicato Stampa) 

English Version – WOMEN’S TOUR: MARTA TAGLIAFERRO’S HOPE TO WIN FADES AWAY 200MT FROM THE FINISH LINE

#Yellowfluorange sprinter keeps wearing the leader’s jersey and is 3nd in the overall ranking, even if she could not step on the highest level of the podium. Simona Frapporti arrived 4th. This is the story of an almost-triumph: Marta Tagliaferro’s victory fades away just a few meters from the finish line, the team had what was required to win but, unfortunately, tha race did not end this way. This is the only regret Alé Cipollini Galassia has in a day that was positive for many other reasons. Positive for Marta Tagliaferro too, who steps on the podium wearing the jersey of the leader of intermediate sprints classification and because she is 3rd in the overall ranking; positive also because Simona Frapporti arrived 4th; and positive for the entire team as Fortunato Lacquaniti confirms:

“Pity! I wah hoping in Marta’s victory. I am very satisfied anyway about all the girls’ results: the race was really difficult, with its tight trails, and all the best were competing. We shined: we were part of escapes with Malgorza ta Jasinska, and protagonists with Marta Tagliaferro, who was really close to the victory and Simona Frapporti’s 4th place. This was possible thanks to all the girls’ job who may not have been in the first line, but they did a very good job”. Alé Cipollini Galassia is here and this is only the begining; emotions are guaranteed for the next days. Tomorrow, the 2nd stage: 138Km from Braintree to Clacton.

Ufficio Stampa Alé Cipollini Galassia Women Pro Cycling Team Sun-TIMES srl

Comments are closed.