Marina Lari terza a Presilly. Buona trasferta per la Tre Colli – Forno d’Asolo di Franco Chirio

Pubblicato 12 Maggio 2015 | Strada

Primo podio stagionale per l’azzurra Marina Lari nella sesta edizione del “Prix Excell’Enseignes Feminin”, andata in scena domenica scorsa sulle strade di Presilly, comune transalpino situato nel dipartimento dell’Alta Savoia della regione Rodano-Alpi. La venticinquenne portacolori della formazione Tre Colli – Forno d’Asolo di patron Franco Chirio ha colto un ottimo terzo posto alle spalle delle padrone di casa Maelle Grossetete e Sarah Connel.

La competizione, lunga 80 chilometri spalmati sulle strade di un circuito impegnativo lungo 6100 metri, si è decisa già al terzo dei 13 giri in programma, sull’asperità più dura del tracciato. Al comando, infatti, sono rimaste la bolognese di Monteveglio Marina Lari, con la compagna di squadra Olena Oliinyk, la transalpina Fanny Zambon (V.C. Cluses Scionzier) e le tre atlete della società organizzatrice V.C. St. Julien en Genevois: Maelle Grossetete, Sarah Connel e Laura Asencio. Il perfetto accordo tra le fuggitive ha fatto piombare il gruppo delle inseguitrici ad un ritardo risultato fin da subito incolmabile. A cinque giri dalla conclusione la Grossetete ha salutato le compagne di fuga e si è involata verso il trionfo, ben protetta dalle colleghe vestite con la stessa casacca. Sull’ultima asperità di giornata anche Sarah Connel ha abbandonato le rivali, cogliendo la seconda piazza. Lo sprint delle immediate inseguitrici è stato vinto da Marina Lari, che ha così colto il terzo gradino del podio dopo la settima piazza di Pelussin, dimostrando una crescita di condizione che lascia ben sperare in vista dei prossimi impegni stagionali.

La positiva trasferta del team di Franco Chirio, soddisfatto dell’ottima condotta di gara delle sue atlete, è stata completata dal sesto posto dell’ucraina Olena Oliinyk, dal dodicesimo della giovane azzurra Angelica Riverditi e dal tredicesimo della trentaduenne ucraina Olena Novikova, queste ultime due reduci dall’impegnativa prova del “Bracciale del Cronomen” disputata nel pomeriggio di sabato sulle strade lombarde di Romanengo, in provincia di Cremona. (Nella foto di Flaviano Ossola, la formazione Tre Colli – Forno d’Asolo con patron Franco Chirio)

 Servizio a cura di Flaviano Ossola

ORDINE D’ARRIVO “VI° PRIX EXCELL’ENSEIGNES FEMININ” A PRESILLY (FRANCIA):
1) GROSSETETE Maëlle (V.C. ST JULIEN EN GENEVOIS)
2) CONNEL Sarah (V.C. ST JULIEN EN GENEVOIS)
3) LARI Marina (TRE COLLI FORNO – D’ASOLO)
4) ASENCIO Laura (V.C. ST JULIEN EN GENEVOIS)
5) ZAMBON Fanny (V.C. CLUSES SCIONZIER)
6) OLIINYK Oléna (TRE COLLI – FORNO D’ASOLO)
7) CORBET Pauline (CYCL SEYSSINET SEYSSINS)
8) POINTET Virginie (V.C. ST JULIEN EN GENEVOIS)
9) COURAULT Joy (CHAMBERY C. COMPETITION)
10) CAILLOT Cécile (VELO CLUB DU VELAY)

Comments are closed.