Domenica 24 maggio il ciclismo giovanile fa tappa a Gazoldo degli Ippoliti (MN)

Pubblicato 22 Maggio 2015 | Strada

E’ tutto pronto in casa del Pedale Castelnovese per la quindicesima edizione del Memorial intitolato ad Alberto Coffani che allieve ed esordienti donne correranno sulle strade mantovane di Gazoldo degli Ippoliti nella mattinata di domenica 24 maggio. Dalle ore 9 è in programma la manifestazione per le esordienti: nove giri del circuito cittadino di tre chilometri, del tutto pianeggiante, per i ventisette chilometri totali a disposizione. Le allieve correranno sullo stesso tracciato delle colleghe esordienti, ma su trentasei chilometri distribuiti su dodici tornate. Per le allieve il Memorial Coffani sarà in abbinata con il Trofeo Steno Marcegaglia.

“Sulla carta dovrebbero essere favorite le velociste o comunque un arrivo a ranghi compatti potrebbe essere molto probabile – ha detto Mauro Coffani, vera anima organizzativa della manifestazione – anche se alcune edizioni più recenti ci hanno proposto splendidi ed emozionanti arrivi per distacco, a volte con vantaggi minimi delle fuggitive sulle inseguitrici”. Temi tecnici riferiti ai finali di corsa che renderanno di certo ancor più spettacolare la quindicesima edizione del Memorial Coffani. Grazie anche ad una buona partecipazione che caratterizzerà il doppio appuntamento del 24 maggio.

“La presenza delle squadre lombarde è notevole – ha precisato Coffani – per di più abbiamo l’adesione di diversi team provenienti dalla vicina Emilia Romagna ad elevare ulteriormente lo spessore qualitativo della partecipazione”. La manifestazione beneficia anche quest’anno del prezioso patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Gazoldo degli Ippoliti e di numerose associazioni ed aziende che hanno aderito all’invito del comitato organizzatore per sostenere e promuovere una classica del mondo delle ruote in provincia di Mantova. Di seguito è possibile scaricare gli elenchi delle atlete iscritte. (Foto Rodella – L’arrivo della gara delle donne esordienti nel Memorial Coffani 2014)

Alberto Rigamonti – Ufficio Stampa Pedale Castelnovese

Comments are closed.