Trofeo L. Angeli a Dro (TN): e’ un Mendelspeck “coi fiocchi”. Masetti prima esordiente

Pubblicato 26 Aprile 2015 | Strada

Seconda vittoria stagionale per la vice campionessa italiana della categoria allieve Alessia Vigilia. La forte rappresentante del G.S. Mendelspeck, già vincitrice a Crosare di Bovolone (VR) e seconda classificata a Città di Castello (PG), si è aggiudicata l’edizione 2015 del “Trofeo Loris Angeli”, andata in scena sulle strade trentine di Dro. La competizione si è decisa già dopo due delle sette tornate previste, grazie alla bella azione orchestrata da un quintetto formato dalle due portacolori del G.S. Mendelspeck Alessia Vigilia e Sofia Nilda Leonard Frometa, dalla varesina di Ponte Tresa Matilde Vallari (Ju Green A.S.D. – Gorla Minore), dalla friulana Alessia Valvason (Industrial Forniture Moro TreCieffe – C.S. Spercenigo) e dall’atleta vestita con i colori dell’A.C.D. Valvasone Dalila Zanini. Il perfetto accordo tra le cinque battistrada non ha consentito al gruppo di ricucire lo strappo; gruppo trainato soprattutto dalla padrona di casa Letizia Paternoster (S.C. Vecchia Fontana), che ha tentato in diverse occasioni di riportarsi sulle fuggitive. Nel corso dell’ultima tornata la Vigilia ha salutato le compagne di avventura e si è presentata in perfetta solitudine al traguardo posto al culmine della salita finale lunga poco più di 400 metri. Frometa e Valvason hanno completato il podio, mentre Zanini e Vallari sono finite nella “top five”. Lo sprint del gruppo, giunto al traguardo con 56 secondi di ritardo dalla fuggitiva, è stato vinto agevolmente da Letizia Paternoster, attualmente la velocista più forte e più in forma in circolazione. Il trionfo del G.S. Mendelspeck è stato completato dal settimo posto della campionessa italiana su strada e contro il tempo Elena Pirrone, che durante tutta la gara ha protetto la fuga delle compegne.

Epilogo sull’erta finale, invece, per la gara delle esordienti, che ha visto prevalere nettamente la portacolori del Team Nuvolento – Carrera Gaia Masetti, già vincitrice in questa prima parte di stagione del “Trofeo Ernesto Cavalli Camicie” corso a San Bassano (CR). La Masetti, che si è così portata a casa il “Trofeo Prugno Fiorito”, ha preceduto di 5 secondi Camilla Alessio (U.C. Conscio Pedale del Sile) e Vanessa Michieletto (C.S. Libertas – Scorzè), già salita sul podio a Schiavonia d’Este (PD) e Buttrio (UD). I trofei riservati alle migliori squadre sono stati consegnati al G.S. Mendelspeck e al Team Nuvolento – Carrera. Alle competizioni hanno preso parte 74 allieve e 70 esordienti. (Nella foto di Flaviano Ossola, la gioia delle ragazze del G.S. Mendelspeck)

Servizio a cura di Flaviano Ossola

ORDINE D’ARRIVO ALLIEVE “TROFEO LORIS ANGELI” A DRO (TN):
1) Vigilia Alessia (GS Mendelspeck) Km 33,55 in 55’34’’ alla media di 36,227 Km/h
2) Frometa Leonard Sofia Nilda (GS Mendelspeck) a 20’’
3) Valvason Alessia (Industrial Forniture Moro TreCieffe – C.S. Spercenigo) a 24’’
4) Zanini Dalila (ACD Valvasone)
5) Vallari Matilde (Ju Green ASD – Gorla Minore) a 35’’
6) Paternoster Letizia (SC Vecchia Fontana) a 56’’
7) Pirrone Elena (GS Mendelspeck)
8) Margheritis Sara (Valcar – PBM)
9) Sartori Alessia (US Scuola Ciclismo Vò)
10) Toffanin Martina (US Scuola Ciclismo Vò) a 1’00’’

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI “TROFEO PRUGNO FIORITO” A DRO (TN):
1) Masetti Gaia (Team Nuvolento – Carrera) Km 24,25 in 43’50’’ alla media di 33,194 Km/h
2) Alessio Camilla (UC Conscio Pedale del Sile) a 5’’
3) Michieletto Vanessa (CS Libertas – Scorzè)
4) Zanotto Elisabetta (UC Giorgione Rosa – Aliseo Group)
5) Guadagnin Marina (GS Top Girls – Fassa Bortolo – Calinferno)
6) Tebaldi Greta (Pol. Bolgare ASD)
7) Capovilla Eleonora (GS Mendelspeck)
8) Zamperetti Sofia (Torre Vicenza Pink Bike)
9) Francolino Lucrezia (Valcar – PBM)
10) Sandri Kristel (Team Femminile Trentino)

Comments are closed.