Tre Colli – Forno d’Asolo: Franco Chirio ha affidato alle sue atlete i “gioielli” Bianchi

Pubblicato 15 Aprile 2015 | Notizie varie

Grandi novità in casa Tre Colli-Forno d’Asolo. Lo storico team piemontese da 15 anni sulla breccia e diretto dall’infaticabile Franco Chirio ha affidato alle sue ragazze i gioielli di casa Bianchi. Ma non solo, è riuscito a rispolverare un’accoppiata che ha scritto pagine indelebili del ciclismo mondiali con le imprese epiche di Fausto Coppi e non solo. Con l’accordo appena sottoscritto con la prestigiosa casa lombarda, il team manager si avvarrà dell’accoppiata Bianchi-Ursus, così com’era ricamato sulle maglia del team dei fratelli Coppi negli anni ‘50. Biciclette e ruote al top ed un ritorno al passato per la squadra di Asti.

“Bianchi reparto corse, mi fa impazzire – le parole di un Chirio raggiante -. Già ai tempi del team Batik Delmonte si gareggiava con bici Bianchi. Quando la solita Giorgia Bronzini vinse il campionato italiano esordienti a Roma. L’accordo è stato formalizzato con Marino Vigna, direttore del reparto corse, conisciuto uomo Bianchi che ci ha promesso gli innovativi ultimi telai e ruote con il marchio Ursus carbo. Ho visto dei telai che il reparto corse si appresta a presentare per un team pro’ maschile di 750 grammi. Una favola! Per quello che ci riguarda invece, in questa stagione 2015 continueremo ad affrontare gli appuntamenti che il calendario nazionale e internazionale offrono. Come nostra tradizione continueremo a dare molta attenzione alle gare francesi. Ma siamo già concentrati sul tentativo di abbassare il record dell’ora con la nostra Elena Novikova, performance che interessa molto a Bianchi, come d’altronde il palcoscenico transalpino”.

Non a caso nel prossimo fine settimana – mentre Novikova sarà ospite degli organizzatori della Gf Vincenzo Nibali in Sicilia e archiviando l’impegno di Pasquetta a Schiavonia d’Este (Lari 7. nella classifica Elite) – Oliinyk, Ehrberg, Lari e Riverditi, torneranno in Francia a Ceignes, nel dipartimento Rhone Alpes, dove domenica si corre il Gp Track Tp Piavoux, gara Open sulla distanza di 71 km (7,1 km da ripetere per 10 volte). (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Ufficio Stampa Tre Colli Forno d’Asolo

Comments are closed.