Team Servetto – Footon: solo la sfortuna “batte” Jolanda Neff alla Freccia Vallone

Pubblicato 23 Aprile 2015 | Strada

Un problema meccanico avvenuto ai piedi dell’ultima scalata al Muro di Huy ha tolto le speranze di podio alla campionessa svizzera in occasione della Freccia Vallone di mercoledì. Jolanda Neff, all’esordio assoluto con il Team Servetto – Footon, si trovava nel gruppo delle migliori quando improvvisamente il deragliatore del cambio non ha più funzionato.

“L’ultimo passaggio sul Muro di Huy l’ho fatto tutto a zig-zag con il 39/11, un rapporto impossibile! Quando ho tagliato il traguardo non avevo più energie” – ha dichiarato l’atleta elvetica – “A inizio corsa ho anche cambiato bici ma nonostante la sfortuna sono lo stesso contenta perché la condizione è ottima e la squadra mi ha accolta davvero benissimo, entrando subito nel gruppo. I miei prossimi impegni? Farò uno stage in altura, poi vedremo a quali gare partecipare”. Il Team Servetto Footon ringrazia Telser per il sostegno dato in occasione della Freccia Vallone.

Il prossimo weekend la formazione astigiana gareggerà in Italia per correre la manifestazione Open di Breganze, in Veneto, mentre le atlete Tatiana Antoshina ed Elena Kuchinskaya parteciperanno con la Nazionale Russa alla breve corsa a tappe Gracia Orlova, in Repubblica Ceca. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Press Office – Ufficio Stampa Cycling Communication

Comments are closed.