G.S. Forestale – Cicli Olympia: Alessia Bulleri a podio sugli sterrati bergamaschi

Pubblicato 9 Aprile 2015 | Ciclocross / MTB

Lunedì dell’Angelo piuttosto freddo se consideriamo che al mattino le temperature erano prossime allo zero; fortunatamente però non mancava il sole che ha fatto bene agli alfieri del nostro sodalizio. Sul tracciato di Vrtojba (Slovenia), i gemelli Braidot hanno centrato una doppietta con Daniele sul gradino più alto del podio e Luca appena sotto. A dirla tutta i ragazzi conoscono bene il tracciato che si snoda tra le colline di un paesino che, pur trovandosi al di là dei confini nazionali, dista pochi chilometri da casa loro e si sa che i due fratelli quando respirano aria di casa moltiplicano le loro forze diventando imprendibili.

A Tarzo (Tv) Mirko Tabacchi ha perso in volata con Michele Casagrande un cross country molto tecnico che si addiceva alle sue caratteristiche ma concediamogli la resa pensando che il suo avversario è un tipo davvero tosto e probabilmente Mirko aveva bisogno ancora di qualche chilometro per smaltire la colomba pasquale, dolce tipico e molto buono di queste festività. Nella stessa gara Nicholas è arrivato sesto in una giornata che lo ha visto soffrire un po’.

Per finire, Alessia ha corso a Viadanica (Bg) un cross country inusuale che prevedeva una lunga salita nel giro di lancio dove ha perso il contatto con le prime due arrivate. Ha poi recuperato notevolmente nella seconda parte di gara ma non è riuscita a riagganciare le fuggitive che l’hanno preceduta. Vittoria di Chiara Teocchi ed Alessia terza con Serena Tasca avanti di pochi secondi.

Con una prima parte di stagione decisamente positiva ci si avvia al prossimo fine settimana quando gli atleti del G. S. Forestale cicli Olympia saranno pronti a difendere in quel di Montichiari (Bs) nella giornata di sabato il titolo italiano Team Relay conquistato lo scorso giugno a Volpago del Montello (Tv). Domenica 12 aprile, sullo stesso percorso, grande manifestazione con la seconda prova degli “Internazionali d’Italia”, gara hors categorie nella quale non mancheranno i più forti esponenti a livello mondiale. Il tracciato che si snoda nei pressi del castello di questa cittadina è decisamente spettacolare e non concederà spazio ad errori: lo spettacolo è garantito. (Foto di Flaviano Ossola)

Comunicato Stampa

Comments are closed.