Dopo il buon esordio a Cittiglio il Team Zhiraf si prepara per Schiavonia d’Este

Pubblicato 3 Aprile 2015 | Strada

Si respira ottimismo in casa Team Zhiraf dopo il debutto più che positivo domenica scorsa a Cittiglio della nuova formazione femminile juniores. In uno scenario di grande valore tecnico, al confronto internazionale ed alla prima esperienza nella categoria, Kristina Stolbova ed Irene Capasa hanno terminato la corsa a ridosso delle protagoniste, inaugurando così nel migliore dei modi la lunga ed intensa stagione 2015. E’ dalle parole stesse di Svetlana Bubnenkova che traspare una valutazione del tutto positiva delle prime pedalate agonistiche di stagione.

“A Cittiglio siamo andati oltre le nostre aspettative – ha precisato la Bubnenkova, che proprio nel varesotto ha inaugurato la sua seconda vita ciclistica al volante dell’ammiraglia del team di Prato – alla prima corsa tra le junior Kristina ed Irene sono riuscite a rimanere nel vivo della corsa a lungo, cedendo soltanto nel finale alle protagoniste assolute. Hanno avuto grinta e forti motivazioni alla vigilia. Ma anche alle spalle settimane di lavoro di preparazione in bicicletta fatte bene. Ed i risultati più belli credo debbano ancora arrivare”.

Messa alle spalle la bella giornata di Cittiglio, è tempo ora di guardare avanti all’impegno di Pasquetta. Lunedì 6 aprile il Team Zhiraf, sempre sotto l’attenta guida di Svetlana Bubnenkova, salirà nel padovano, a Schiavonia d’Este, per disputare il Memorial Trovò. Poco più di novanta chilometri con nove giri ed un breve finale in linea, sulla carta favorevoli alle velociste. “Utilizziamo questi giorni di pausa dagli impegni scolastici – ha concluso la Bubnenkova – per ritrovarci tutti insieme a Prato. Qualche giornata di allenamento insieme per proseguire sempre al meglio nel lavoro di preparazione”. A Schiavonia il Team Zhiraf sarà rappresentato da Kristina Stolbova ed Irene Capasa, con Sharon Lucchesi, frenata a Cittiglio da una condizione non ottimale a causa di un’influenza e la livornese Federica Zanobini. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Team Zhiraf Media Service

Comments are closed.