7° Memorial Diego e Stefano Trovo’ di Schiavonia d’Este a Paternoster e Capovilla

Pubblicato 6 Aprile 2015 | Strada

Il sole ha fatto capolino a Schiavonia d’Este baciando una bella giornata di sport tutta al femminile cominciata di primo mattino con la gara dedicata alle donne esordienti. Un centinaio le atlete al via, appartenenti a formazioni nazionali, che si sono date appuntamento nella cittadina estense per percorrere circa 30 km suddivisi in più tornate attorno a Schiavonia, per un percorso ricco di curve ma completamente pianeggiante.

Scatti e contro scatti hanno contraddistinto la parte centrale di gara, ma l’arrivo si è concluso allo sprint con vittoria della giovane alto atesina Eleonora Capovilla (Gs Mendelspeck) sulle venete Vanessa Michieletto (Libertas Scorzè) e Erika Cremasco (Team Wilier Breganze). Completano la top 5 la ciclocrossista Marina Guadagnin (Top Girls Fassa Bortolo) e Rebecca Bianchi (Team 13 ASD).

Esito allo sprint anche per la gara donne allieve (99 al via), corsa sulla distanza di 55 km, dove la trentina Letizia Paternoster (Vecchia Fontana) è riuscita ad imporsi- al termine di una lunga volata- su Martina Fidanza (Eurotarget ) e Giada Capobianchi (Cicli Fiorin), vincitrice lo scorso anno tra le donne esordienti. Dalila Zanini (Valvasone) e Alessia Fruner (Team Femminile Trentino) completano la top 5. Per Paternoster è la prima vittoria stagionale su strada dopo i successi in pista, dedicata alla famiglia e al team Vecchia Fontana. Mentre scriviamo si sta correndo l’ultima prova in programma, quella dedicata alle donne juniores ed elite, che si sfideranno in 180 al via sugli 82 km di percorso.

La trasmissione televisiva Scratch manderà in onda un ampio servizio sul 7° Memorial Diego e Stefano Trovò, giovedì 9 Aprile alle ore 20 su Canale Italia 159 (159 del digitale terrestre visibile in tutta la nazione) e alle ore 19.30 su Serenissima Tv (solo per il Triveneto), canale 15 del digitale terrestre e canale 821 piattaforma Sky.

Ordine d’arrivo allieve:
km 55 in 1h 31’59” media/h 36,072
1. Letizia Paternoster (Sc Vecchia Fontana)
2. Martina Fidanza (Eurotarget Alé Still Bike)
3. Giada Capobianchi (Gs Cicli Fiorin)
4. Dalila Zanini (Ciclistica Valvasone)
5. Alessia Fruner (Team Femminile Trentino)
6. Elena Pirrone (Gs Mendelspeck)
7. Marika Botton (Us Scuola Ciclismo Vò)
8. Anita Milan Albertin (Team Wilier Breganze)
9. Karin Penko (Slo-BTC City Ljubljana)
10. Silvia Magri (Punto 13 Bizzarone)
Iscritte: 108, Partite: 99, Arrivate: 40.

Ordine d’arrivo esordienti:
km 28 in 48’55” media 34,344 km/h
1. Eleonora Capovilla (Gs Mendelspeck)
2. Vanessa Michieletto (Gs Libertas Scorzé)
3. Erika Cremasco (Team Wilier Breganze)
4. Marina Guadagnin (Top Girls – Fassa Bortolo)
5. Rebecca Bianchi (Punto 13 Bizzarone)
6. Gaia Soave (Gs Luc Bovolone)
7. Ludovica Girardi (Top Girls – Fassa Bortolo)
8. Ilenia Benatti (Sc Orinese)
9. Noemi Cecconello (Team Wilier Breganze)
10. Lucrezia Francolino (Valcar PBM)
Iscritte: 101, Partite: 90, Arrivate: 53.

Dott.ssa Ilenia Lazzaro – Ufficio Stampa
Credit Photo – Walter Todaro

Comments are closed.