Una Servetto – Footon “internazionale” al via della Coppa del Mondo di Cittiglio

Pubblicato 26 Marzo 2015 | Strada

Domenica 29 marzo si corre uno degli appuntamenti più attesi del calendario italiano del ciclismo femminile, ovvero la tappa di Coppa del Mondo su strada a Cittiglio (Va). Il Team SERVETTO FOOTON schiera sulle strade del Varesotto una formazione multinazionale di sei atlete: ecco le russe Tatiana Antoshina, Elena Kuchinskaya e Anna Potokina, la svizzera Riccarda Mazzotta, la finlandese Sari Saarelainen e la giovane azzurra Elena Franchi, seguite in ammiraglia dalla coppia Luisiana Pegoraro – Dario Rossino.

Da affrontare 123,7 km con partenza da Laveno Mombello e arrivo in Via Valcuvia a Cittiglio, città natale del grande campione Alfredo Binda da cui la manifestazione prende il nome: dopo un primo passaggio iniziale in zona traguardo, il percorso continua lungo il fondovalle della Valcuvia fino a Grantola, da cui parte la salita verso Cunardo e Brinzio. Ridiscendendo verso Cittiglio inizia il circuito finale da ripetere cinque volte e che comprende il duro strappo di Orino (pendenze fino al 10%), ideale trampolino di lancio per un attacco decisivo. (Foto di Flaviano Ossola)

IL TEAM SERVETTO FOOTON AL TROFEO ALFREDO BINDA (LAVENO MOMBELLO – CITTIGLIO, 123.7 KM)
– Tatiana Antoshina (Russia)
– Elena Kuchinskaya (Russia)
– Anna Potokina (Russia)
– Riccarda Mazzotta (Svizzera)
– Sari Saarelainen (Finlandia)
– Elena Franchi (Italia)
Direttori Sportivi: Luisiana Pegoraro, Dario Rossino

Press Office – Ufficio Stampa Cycling Communication

Comments are closed.