Team Inpa – Bianchi – Giusfredi al via della prima edizione della “Strade Bianche”

Pubblicato 7 Marzo 2015 | Strada

Tra le 16 squadre al via della prima edizione delle Strade Bianche Women Elite c’è il nome del Team Inpa Sottoli Bianchi Giusfredi. Le sei atlete convocate dal Ds Pietro Cesari per questa attesissima classica che si preannuncia, grazie all’unicità del tracciato e alla partecipazione di tutte le migliori atlete internazionali, come delle gare più spettacolari dell’intero Calendario Uci sono: Rossella Ratto, Alice Maria Arzuffi, Anna Zita Maria Stricker, Anna Trevisi, Ane Santesteban e Valentina Bastianelli. Organizzata dalla RCS Sport/Gazzetta dello Sport in programma per il Sabato 7 marzo, la gara scatterà a San Gimignano alle ore 9:00 e anticiperà a Siena di qualche ora l’arrivo dei professionisti maschi. Non ci sarà ne da nascondersi ne da bleffare, il percorso, costellato da strappi, muri e tratti sterrati, ha un dislivello totale piuttosto importante ed è stato valutato da tutte le favorite come molto impegnativo, nei 103 chilometri totali da percorrere saranno presenti circa 17 km di strade sterrate divise in cinque settori, di cui primo e gli ultimi due sono comuni alla gara maschile “In gare come questa la scelta della posizione è un fattorie talmente importante che può diventare anche determinante e conoscere le strade è un bel vantaggio” spiega Rossella Ratto, che insieme alle compagne del team ha voluto provare per ben due volte il percorso per non lasciare niente al caso “mi sento bene e sono motivata, sò che anche tutte le favorite stanno bene, non sarà semplice, ma ci proverò a fare un bel risultato”. Per l’Inpa Bianchi Giusfredi, reduce dai due impegni agonistici in Belgio, la corsa che riporta alla mente il vecchio ciclismo e fa gola a tutte le big, sarà la prima apparizione in Italia. (Foto: Riccardo Scanferla)

Edita Pucinskaite – Responsabile Comunicazioni e Uff. Stampa “Inpa Sottoli – Bianchi – Giusfredi”

Comments are closed.