Obiettivo raggiunto per il team INPA – Bianchi – Giusfredi al “Trofeo Binda CDM”

Pubblicato 30 Marzo 2015 | Strada

Obiettivo minimo raggiunto per il Team Inpa Bianchi Giusfredi, che al termine della seconda prova di Coppa del Mondo, terminata con la vittoria della favorita britannica Lizzie Armistead (Boels Dolmans), riporta ancora a casa la prestigiosa maglia di leader di Coppa tra le Giovani. Rossella Ratto l’ha difesa a denti stetti in una giornata non particolarmente brillante per lei causa problemi di stomaco, tagliando il traguardo di Cittiglio al diciannovesimo posto: “Sono contenta per la maglia” afferma la campionessa bergamasca dopo la corsa: “si e’ trattato decisamente di una giornata no per me, causa fitte nello stomaco, non sono riuscita ad alimentarmi durante la corsa, ho sofferto tanto”.

La classifica di coppa del Mondo, dopo le due prove, vede la Armistead, già regina della classifica assoluta della Coppa del Mondo 2014, riprendersi la maglia Leader. Conservare la maglia Under 23 e magari incrementare il vantaggio sarà l’obiettivo primario della formazione giallo-celeste anche nella prossima terza prova di coppa, il Giro delle Fiandre, classica del nord che da sola vale una carriera, in programma per il 5 aprile. (Foto: Riccardo Scanferla)

Edita Pucinskaite – Responsabile Comunicazioni e Uff. Stampa Inpa Sottoli Bianchi Giusfredi

Comments are closed.