Il team Ale’ – Cipollini – Galassia protagonista sulle strade dei Paesi Bassi

Pubblicato 16 Marzo 2015 | Strada

Marta Tagliaferro e compagne protagoniste durante il trittico olandese, comprendente anche la prima prova di Coppa del Mondo. Le atlete del Team Alé Cipollini Galassia hanno onorato il primo atto. Ieri, alla Novilon Eurocup, Frapporti e Tagliaferro nella top ten: 6^ e 7^. Molecaten Drentse Acht van Westerveld, Boels Rental Ronde van Drenthe (CDM) e Novilon Eurocup: tre corse in quattro giorni per le atlete del Team Alé Cipollini Galassia dirette in ammiraglia da Fortunato Lacquaniti. Freddo, vento, buone prestazioni unite alla tanta sfortuna: sono questi gli ingredienti che hanno caratterizzato la trasferta olandese. Sabato 14 marzo, nella prima prova di Coppa del Mondo 2015 il Team Alé Cipollini Galassia si è mostrato subito protagonista dimostrando combattività e organizzazione, ricucendo, insieme alla formazione norvegese Hitec Products, il gap sulla fuga di giornata. Una corsa in cui la sfortuna ha avuto la meglio: nel finale, Arianna Fidanza e Maria Giulia Confalonieri sono cadute. Brava Marta Tagliaferro, che dopo aver lavorato a lungo, ha trovato le forze per sprintare, chiude nona e miglior italiana. Nel gruppo delle migliori anche Simona Frapporti. Ieri, invece, alla Novilon Eurocup, dopo 2 km è scattata la fuga decisiva: presente la bresciana Simona Frapporti, che al km 15 ha conquistato anche il prestigioso traguardo “pavè”. Putroppo il tentativo delle 14 fuggitive svanisce a 30 km dal traguardo, dopo averne percorsi all’attacco più di 100. In volata la coppia formata da Frapporti e Tagliaferro non delude, anzi, riesce a conquistare un doppio piazzamento nella top ten. Rispettivamente, sesta e settima. “Il gruppo c’è, siamo state protagoniste sempre. I piazzamenti di Marta e Simona nella top ten, sopratutto nella prova di Coppa, ci danno morale. Arianna Fidanza purtoppo è stata protagonista di una brutta caduta, speriamo si riprenda presto”: questo il commento, a caldo, di Fortunato Lacquanti, Direttore Sportivo del Team #yellowfluorange. (Foto Anton Vos) 

English Version – #YELLOWFLUORANGE LADIES WERE PROTAGONIST IN NORTH: TAGLIAFERRO 9th IN WORLD CUP. FRAPPORTI ON THE RUN FOR 100 KM

Marta Tagliaferro and her teammates protagonists in the three races in Nederland: among the races also the first stage of World Cup, the athletes of Alè Cipollini Galassia honored it. Saturday, 6th position for Simona Frapporti and 7th position for Marta Tagliaferro in Novilon Eurocup. Molecaten Drentse Acht van Westerveld, Boels Rental Ronde van Drenthe (CDM) and Novilon Eurocup: three races in four days for the athletes of Alé Cipollini Galassia team led by Fortunato Lacquaniti in the team car. Cold, wind and good performances joined with with bad luck: these are the ingredients that have characterized the races in Netherlands. Saturday, March 14th, in the first stage of 2015 World Cup, Alé Cipollini Galassia team has been protagonist showing fighting spirit and organization, sewing up, together with the Norwegian Hitec Products team, the gap on the escape of the day. A race in which the misfortune has been protagonist: in the last part of the race, Arianna Fidanza and Maria Giulia Confalonieri have fallen down. Good performance of Marta Tagliaferro, who after working for a long time for her teammates, found the strength to sprint: she conquered the 9th position. She was the best one among the italian cyclists. In the group of the best cyclists also Simona Frapporti. Yesterday, however, in Novilon Eurocup the decisive break started almost immediately, after 2 km: among the cyclists there was Simona Frapporti, which conquered the prestigious “pavé” trophy. Unfortunately, the attempt of the 14 runaway cyclists ended when there were still 30km to go. In the final sprint the couple formed by Frapporti and Tagliaferro didn’t disappoint and succeed in conquering two good positions in the top ten: respectively, sixth and seventh position. “We were always protagonists. The good positions of Marta and Simona in the top ten, especially in the stage of World Cup, are important for spirits. Arianna Fidanza unfortunately fell down, we hope she recovers soon”: these are Fortunato Lacquanti words. (Photo Anton Vos)

Ufficio Stampa Alé Cipollini Galassia Women Pro Cycling Team – Sun-TIMES srl

Comments are closed.