Daiva Tuslaite regala il primo podio al Team Inpa Sottoli – Bianchi – Giusfredi

Pubblicato 10 Marzo 2015 | Pista

Il primo podio per l’Inpa Sottoli Bianchi Giusfredi, team ciclistico femminile Uci, nato a gennaio di quest’anno, arriva dalla pista. A conquistare uno splendido secondo posto nella corsa a punti all’International track cycling event “Panevezys 2015” è stata la lituana Daiva Tuslaite, che si è arresa soltanto alla prepotenza della polacca Edyta Jasinska. Sul gradino più basso del podio l’ucraina Olena Sharga. Convocata dalla nazionale Lituana, l’atleta del team toscano guidato dal Presidente Marco Luchi e dal Ds Pietro Cesari, nelle tre intense giornate di sfide, ha sfiorato il podio per altre due volte: si è piazzata quarta sia all’inseguimento individuale, che all’Omnium, entrambi vinte dalla superfavorita bielorussa Tasiana Sharakova. “Sono molto contenta per l’argento e in generale per le mie prestazioni in questa manifestazione, anche se rimane un po di ammarezza per il bronzo dell’Omnium, sfuggito proprio all’ultimo. Così come sono contenta del mio team Inpa Bianchi Giusfredi, della bici Bianchi Oltre XR.2 che non ha uguali e del personale appassionato e qualificato, che lavora sodo per metterci in condizioni ottimali per affrontare nel modo migliore l’intensa stagione su strada che ci attende.” L’evento internazionale si è svolto dal 6 all’8 marzo in Lituania, nella pista coperta della città natale di Daiva Tuslaite, Panevezys. Forte in pista, resistente e completa nelle gare su strada, la ventottenne professionista del team giallo – celeste sta già preparando i bagagli per i prossimi appuntamenti di grande spessore mondiale, tra quali il Giro delle Fiandre. (Foto da Comunicato Stampa) 

Edita Pucinskaite – Responsabile Comunicazioni e Uff. Stampa “Inpa Sottoli Bianchi Giusfredi”

Comments are closed.