Bilancio in chiaroscuro per la S.C. Michela Fanini – Record – Rox sulle strade d’Olanda

Pubblicato 19 Marzo 2015 | Strada

Esperienza positiva a fronte di risultati da dimenticare. La trasferta della “Michela Fanini Record Rox” nei Paesi Bassi (tre gare, delle quali una di Coppa del Mondo) è servita per far maturare il gruppo delle giovani ragazze anche se non ha sortito effetti in termini, per esempio, di buoni piazzamenti. “Non potevamo aspettarci di più – ha sottolineato il direttore sportivo Giuseppe Lanzoni – le due atlete che al momento possono darci qualcosa in più, Lara Vieceli e Michela Balducci, non sono ancora al top (Lara è reduce da una brutta caduta alle “strade bianche”, Michela da una fastidiosa tendinite), mentre le altre sono ancora inesperte. Proprio per questo in questa spedizione vedo il bicchiere mezzo pieno, quello del mestiere che entra e della preparazione che migliora”. Ore le attenzioni si spostano al sud, al caldo, grazie al neonato Giro della Campania in programma domenica 22 marzo. Il team del presidente Brunello Fanini sarà presente al completo ad eccezione della francese Pitel, della colombiana Lozano (già due successi in Sudamerica per lei) e della giovanissima Federica Nicolai caduta malamente in una delle corse nel Nord Europa. “Voglio vedere un miglioramento da parte di tutte le ragazze – ha aggiunto il ds – vogliamo dare battaglia e prepararci alla prova di Coppa del Mondo di Cittiglio in programma a fine mese”. (Foto tratta da Comunicato Stampa) 

Maurizio Tintori – Ufficio Stampa Cycling Sport Promotion

Comments are closed.