Selle Italia – Guerciotti – Elite: Alice Arzuffi 14esima al Campionato del Mondo Ciclocross

Pubblicato 1 Febbraio 2015 | Ciclocross / MTB

Il Mondiale donne di cross a Tabor l’ha vinto con merito la francese Pauline Ferrand-Prevot e la brianzola Alice Arzuffi (Selle Italia-Guerciotti-Elite) col suo quattordicesimo posto è stata la migliore delle italiane. Ha tagliato il traguardo a 2’40” dalla Ferrand-Prevot. La ragazza di Seregno non era in condizioni perfettissime: si è presentata a Tabor con qualche dolorino alla caviglia destra dovuto ad un leggero infortunio rimediato all’Idroscalo di Milano al termine della premiazione del 17 gennaio. Oggi in gara Alice è pure caduta. “Il circuito – ha spiegato la Campionessa d’Italia delle under 23 – era ghiacciato e scivoloso in tutti i punti. Al primo giro finendo a terra ho caricato il peso proprio sulla caviglia destra; il dolore è stato forte e per qualche secondo mi ha fatto rimanere ferma. Ho perso delle posizioni recuperandole nel finale di gara”. Nella corsa juniores si è imposto il danese Simon Andreassen. Il migliore degli azzurri è stato Stefano Sala, anch’egli della Selle Italia-Guerciotti-Elite: il lombardo ha chiuso al sesto posto con 1’27” di ritardo dal vincitore. In una giornata difficile, con neve, ghiaccio, freddo, quella di Sala è stata una prestazione da voto alto in pagella. “Anche Sala – ha specificato il team manager Alessandro Guerciotti – ha rimontato molto bene nel finale. Col massimo rispetto per le altre società degli azzurri sono contento di avere nel mio team i migliori italiani della prima giornata. Speriamo di ben figurare anche domani nelle gare per under 23 ed elite”. (Foto da precedente Comunicato Stampa) 

Alessandro Brambilla – Ufficio Stampa Selle Italia Guerciotti Elite

Comments are closed.