Presentato ufficialmente il nuovo Team Inpa Sottoli – Bianchi – Giusfredi

Pubblicato 16 Febbraio 2015 | Notizie varie

Il Team Inpa Sottoli Bianchi Giusfredi è stato battezzato. La presentazione della nuova squadra ciclistica femminile Uci, guidata dal presidente Marco Luchi e dai Ds Pietro Cesari e Monica Lo Verso sotto la supervisione dell’ex professionista, iridata a Verona ’99, Edita Pucinskaite, si è svolta sabato mattina, 14 febbraio, nell’affollata sala dell’Hotel Croce di Malta di Montecatini Terme. Le protagoniste assolute sono state loro, le undici giovani cicliste, vogliose di esprimere le loro potenzialità vestendo la maglia celeste, storico colore dell’azienda Bianchi, che ha voluto ritornare nel ciclismo femminile nell’anno della celebrazione del 130° anniversario. I momenti clou della mattinata sono stati proprio quelli della scoperta sia della divisa ufficiale sia della specialissima Bianchi Oltre XR.2. Ad alzare il velo su queste nuove “creature” è stato “il trio della Bianchi” Product Manager Angelo Lecchi, ufficio Marketing Francesco Baroni e Creativ Designer Fabio Belotti insieme a Marco Luchi e Edita Pucinskaite. Di seguito i tecnici della squadra di Massa e Cozzile Pietro Cesari e Monica Lo Verso hanno raccontato al pubblico cosa si aspettano da queste ragazze, illustrando le qualità di ognuna di loro. Le stesse atlete, microfono alla mano, hanno svelato i loro sogni, desideri, speranze, obiettivi per una stagione 2015 ormai alle porte. Le più giovani, Angela Maffeis e Claudia Cretti, si sono dette ben consapevoli di dover ancora fare tanta esperienza, più determinata Anna Stricker, già quinta a gennaio nella tappa di San Luis in Argentina, con tanta voglia di far vedere di che pasta è fatta cosi come Anna Trevisi, pronta a rifarsi dopo un 2014 non all’altezza, anche per via di molti problemi fisici. La campionessa estone Liisi Rist si è augurata di difendere il titolo su Strada e nella Crono, mentre l’ucraina Tetiana Riabchenko, pure lei campionessa nazionale in carica, punterà a fare un bel Giro d’Italia. La scalatrice Ane Santesteban proverà a dire la sua dove la strada sale, la lituana Daiva Tuslaite, atleta completa punterà a migliorare i risultati dell’anno precedente. L’attaccante di razza, Valentina Bastianelli, vorrà riscattarsi dopo un’annata non felice, mentre Alice Arzuffi, soddisfatta per la sua stagione Ciclocross appena archiviata si r’imboccherà le maniche per fare altrettanto bene anche su Strada. Tutte, ambizioni personali a parte, saranno a disposizione di Rossella Ratto, la più affermata tra le sue giovani colleghe, che non ha mai nascosto la sua volontà di lasciare un segno concreto nelle gare di Coppa del Mondo: “Vorrei migliorare in tutti i campi, inclusa la crono e in particolar modo vorrei puntare alle prove di Coppa del Mondo, Trofeo Binda e GP Plouay su tutte, ma per iniziare mi piacerebbe fare bene alle “Strade Bianche” di cui abbiamo provato il percorso ben due volte” ha affermato sul palco della presentazione. Ad augurare in bocca al lupo alle professioniste sono stati i primi cittadini di Massa e Cozzile e di Montecatini, Marzia Niccoli e Giuseppe Bellandi, l’ex professionista e opinionista di Eurosport Riccardo Magrini, il Vicepresidente del comitato provinciale Fci Domizio Spadi, e i cicloamatori del Gruppo Sportivo Giusfredi. Il sodalizio toscano, classificato alla 12 posizione mondiale nel Ranking del Team Uci, avrà diritto a partecipare a tutti gli appuntamenti più importanti del calendario internazionale. Sono attesi quindi da una stagione densa d’impegni, il debutto è previsto in Belgio, il 28 febbraio, mentre il primo appuntamento in Italia è previsto per il 7 marzo sulle “Strade Bianche” di casa. (Foto di: Riccardo Scanferla)

Edita Pucinskaite – Responsabile Comunicazioni e Uff. Stampa Inpa Sottoli Bianchi Giusfredi

Comments are closed.