Il Torpado Factory Team riparte da Giovanniello, Sosna e Veronesi

Pubblicato 5 Febbraio 2015 | Ciclocross / MTB

Internazionalizzazione, continuità, crescita e voglia di conquistare risultati prestigiosi per il Team Made in Italy, Torpado Factory Team. Otto atleti, ben sei confermati, tra cui il due volte campione del mondo belga Roel Paulissen e l’inossidabile Daniela Veronesi, campionessa italiana in carica. La scuderia è pronta per affrontare una stagione intensa, divisa tra marathon e cross country. “Vogliamo continuare a crescere nel segno dell’ottimo lavoro fatto, grazie ai nostri atleti di valore” – spiega Franco Zanaga, Patron di Cicli Esperia e Main Sponsor del team sviluppato “in house”. Per questo il Torpado Factory Team, capace nel 2014 di distinguersi ed essere protagonista nelle corse di prestigio, ha scelto di confermare sei atleti. La dimostrazione che il gruppo creato proseguirà, crescendo e migliorando insieme a tutto lo staff. Roel Paulissen, Yader Zoli, Giairo Ermeti e Rafael Visinelli, rappresentano quattro pedine fondamentali per questo progetto, in un ciclismo che sempre più diventa forte se i team sono uniti. A loro si aggiunge una coppia rosa ben salda, composta da Daniela Veronesi, campionessa tricolore marathon, con Martina Giovanniello, giovane ma capace di ascoltare i consigli della compagna. Il Team punta molto su due arrivi importanti: Klaus Fontana e Katarzyna Sosna, il primo trentino, la seconda lituana, ma italiana d’adozione. Klaus Fontana è sinonimo di classe ed esperienza, è stato il primo atleta a scrivere il suo nome nell’albo d’oro nella prestigiosa Sellaronda Hero. Katarzyna Sosna, ex stradista, classe 1990: forte sul passo e nelle corse contro il tempo. Nel 2014 ha vinto tutte le corse mtb a cui ha preso parte nel finale di stagione. Una scommessa. Andrea Terenzi, plurivittorioso nel 2014 e Andrea Maccagli sono gli under 23 confermati dal Management di casa Torpado. Completano la giovane scuderia Marco Pretolani, Carlo Noia e Marco Francioni un terzetto che saprà mettersi in evidenzia nei momenti caldi della stagione. L’atleta più giovane del Team, classe 1999, si chiama Jonas Seiwald, un vero e proprio talento a detta del commisario tecnico. Figura molto importante del Team è quella del campione belga Roel Paulissen, non solo per le qualità atletiche ma anche per i feedback che riesce a passare ai tecnici che devono sviluppare il cavallo di razza Torpado: la Nearco S, il loro mezzo di fiducia. Insieme a lui, ci sarà anche Yader Zoli, a lui un difficile ruolo: atleta e uomo squadra, capace di unire molti “puntini” all’interno della squadra. I “Cavalli di razza” sui quali pedaleranno gli atleti del Team Torpado, “nascono” in laboratorio, sotto gli occhi esperti di ingegneri e progettisti; ma, in realtà, nascono anche dal fuoristrada, dal fondamentale apporto dei campioni e della loro esperienza. Mountain bike aerodinamicamente progettate nei minimi particolari per garantire stabilità, efficienza, sicurezza e performance da numeri uno. “Con Roel abbiamo firmato il contratto per due anni – dichiara Sandro Lazzarin, Team Manager del Torpado Factory Team – perché i nostri obiettivi sono di continuare nel progetto di sviluppo prodotti, in particolar modo della full Eclipse S, vera novità della gamma 2015. Daniela Veronesi, invece, ci ha sempre dato molte soddisfazioni e ha deciso di chiudere la sua lunga stagione nel 2015 con il Torpado Factory Team, in virtù anche dei Campionati del Mondo che si svolgeranno in Italia”. Dopo le tante soddisfazioni marchiate 2014 è tempo di pensare alla stagione 2015, ormai alle porte. I Torp Riders, infatti, debutteranno sul lago di Garda, a Bardolino, domenica 8 marzo 2015. (Nella foto di Flaviano Ossola, Martina Giovanniello)

Ufficio Stampa Torpado Factory Team

Comments are closed.