Trentino Rosa – Anima Nera: Casasola Show anche a Monte Prat…! 3a la junior De Bellis

Pubblicato 3 Gennaio 2015 | Ciclocross / MTB

Ottimi segnali in vista dei campionati italiani per la Trentino Rosa-Anima Nera, che oggi è stata protagonista a Monte Prat (Udine) al Gran Premio del Friuli Venezia Giulia, gara valevole per il circuito Triveneto Ciclocross e Selle Smp Master Cross. Sul percorso tecnico e ottimamente allestito dal due volte campione del mondo Daniele Pontoni, è riuscita ancora una volta a esaltarsi l’allieva Sara Casasola, che ha centrato l’ennesimo successo stagionale. Sara ha coperto 7 giri del percorso in 35’57”, staccando di 37 secondi la rivale Francesca Selva (Libertas Scorzé), mentre sul terzo gradino del podio (staccata di 1’22”) è salita Matilde Bolzan della Girelli Cicli/Dalla Rosa. La squadra di Paolo e Giorgio Leonardi ha potuto brindare anche al terzo posto della junior Alessia Debellis, che ha lottato fino all’ultimo per la vittoria. Il successo, dopo una appassionante sfida a tre, è andata a Sofia Beggin (Breganze), che ha staccato di 3” la trentina Letizia Borghesi e di 17” Alessia Debellis, buona terza con oltre un minuto di vantaggio sulla quarta classificata. Buona prestazione, nell’insieme, anche per gli under 23 Nadir Colledani e Moreno Pellizzon, che hanno chiuso la propria prova rispettivamente al secondo e terzo posto di categoria, piazzamenti che lasciano ben sperare in vista dell’appuntamento tricolore di Pezze di Greco del prossimo weekend. Nella classifica assoluta della gara Open maschile, Colledani (frenato da un fastidioso mal di schiena) ha chiuso undicesimo, seguito in dodicesima piazza da Pellizzon. Hanno destato una buona impressione, quindi, anche le under 23 Elena Leonardi e Nicole Dal Santo, che hanno chiuso al quinto e sesto posto la gara Donne Open, chiudendo terza e quarta di categoria. In gara, infine, anche l’esordiente Michele Chiandussi, rientrato dopo oltre un mese di stop in seguito al brutto infortunio alla caviglia. Praticamente senza allenamento, Chiandussi è riuscito a chiudere la propria prova in undicesima posizione e nel prossimo weekend andrà in cerca di un piazzamento di prestigio ai campionati italiani, lui che, prima dell’infortunio, aveva dominato la prima parte della stagione. Alla gara friulana era presente anche lo stand con i prodotti della Distilleria Marzadro, titolare dell’apprezzato marchio Anima Nera. Un’iniziativa particolarmente apprezzata dal pubblico e dagli addetti ai lavori e che verrà replicata anche in occasione dei campionati italiani di ciclocross in programma il 10 e 11 gennaio prossimo a Pezze di Greco, in Puglia. Prima degli Italiani, la squadra sarà al via del ciclocross internazionale di Roma in programma il giorno dell’Epifania, il 6 gennaio, ultimo test in vista della rassegna tricolore. (Foto da precedente Comunicato Stampa) 

Ufficio Stampa Trentino Rosa Anima Nera – Info: www.trentinorosa-animanera.it

Comments are closed.